Banner Gori
Scafati Bomba distrugge bar
Notizie Varie

Scafati: nella notte bomba distrugge un Bar

Paura a Scafati durante la notte, bar  distrutto in via Pietro Melchiade dove, durante la notte, il boato di una bomba ha interrotto il sonno dei residenti.

Scafati: nella notte bomba distrugge un Bar

In via Pietro Melchiade, a pochi passi dalla villa comunale, durante la notte un boato ha interrotto il sonno dei residenti. Si trattava di una bomba carta che ha colpito il Roxy Bar, distruggendone la saracinesca. Ad intervenire, oltre i residenti della zona, anche gli stessi proprietari del suddetto locale per constatare la gravità dei danni mentre le forze dell’ordine efffettuavano i primi rilievi. Un’inchiesta verrà aperta, gli inquirenti non escludono alcuna pista.

Redazione

Paura a Scafati durante la notte, bar  distrutto in via Pietro Melchiade dove, durante la notte, il boato di una bomba ha interrotto il sonno dei residenti. Scafati: nella notte bomba distrugge un Bar In via Pietro Melchiade, a pochi passi dalla villa comunale, durante la notte un boato ha interrotto il sonno dei residenti. Si trattava di una bomba carta che ha colpito il Roxy Bar, distruggendone la saracinesca. Ad intervenire, oltre i residenti della zona, anche gli stessi proprietari del suddetto locale per constatare la gravità dei danni mentre le forze dell’ordine efffettuavano i primi rilievi. Un’inchiesta verrà aperta, gli inquirenti non escludono alcuna pista.

Paura a Scafati durante la notte, bar  distrutto in via Pietro Melchiade dove, durante la notte, il boato di una bomba ha interrotto il sonno dei residenti. Scafati: nella notte bomba distrugge un Bar In via Pietro Melchiade, a pochi passi dalla villa comunale, durante la notte un boato ha interrotto il sonno dei residenti. Si trattava di una bomba carta che ha colpito il Roxy Bar, distruggendone la saracinesca. Ad intervenire, oltre i residenti della zona, anche gli stessi proprietari del suddetto locale per constatare la gravità dei danni mentre le forze dell’ordine efffettuavano i primi rilievi. Un’inchiesta verrà aperta, gli inquirenti non escludono alcuna pista.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più