Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Scafati ancora vittima dei vandali: distrutte varie auto parcheggiate in zona via De Gasperi

Scafati ancora vittima dei vandali dopo il raid all’interno della Scuola Elementare di Via della Resistenza: distrutte varie auto parcheggiate in zona via De Gasperi

Un nuovo raid vandalico a Scafati, dopo quello all’interno della scuola elementare Anardi. Secondo quanto riportato da PuntoAgroNews, i teppisti si sarebbero concentrati nella zona che collega il centro con la periferia di San Pietro e lì avrebbero dato sfogo alla propria follia distruggendo diverse auto parcheggiate sulla strada via Trieste, via Fiume, via De Gasperi e tutta la zona del circondario.
I cittadini denunciano l’escalation di questi episodi che da tempo interessano la città e che non hanno ancora un colpevole. Il raid vandalico di ieri è avvenuto sempre nella zona di San Pietro, in una scuola di via della Resistenza. Adesso, è toccato alle auto in sosta e malcapitati che l’avevano parcheggiato lungo la strada. L’indignazione corre sul web, dove centinaia di utenti scafatesi si sono uniti in protesta affinchè questi episodi non si ripetano. Ma è opinione condivisa che a Scafati vi sia un problema sicurezza. Intanto le indagini proseguono, con gli inquirenti che hanno sequestrato i nastri delle telecamere dei circuiti di videosorveglianza presenti in zona per individuare i responsabili dei due recenti episodi che non dovrebbero essere collegati fra loro.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più