Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Reggio Calabria, bancarotta della Multiservizi SPA

In manette otto persone per bancarotta. Sigilli a beni per 5 milioni. Fondi pubblici alle cosche con accordi politici e imprenditoriali, arresti e sequestri.

I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, con il supporto operativo dei colleghi di Milano, Siena ed Agropoli – con il coordinamento della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – dalle prime luci dell’alba stanno eseguendo in Calabria, Campania, Toscana e Lombardia un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa, dal GIP del Tribunale, nei confronti di 8 persone responsabili, a vario titolo e in concorso tra loro, del reato di bancarotta fraudolenta in quanto, quali titolari di cariche e/o qualifiche societarie, con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso ed in tempi diversi, distraevano e dissipavano il patrimonio delle società “Multiservizi S.p.a.” e “Gestione Servizi Territoriale S.r.l.” (G.S.T. S.r.l.) in pregiudizio dei creditori, cagionandone dolosamente il fallimento.

Contestualmente è in corso d’esecuzione un “decreto di sequestro preventivo d’urgenza” che dispone il sequestro di somme di denaro per un valore complessivo di oltre 5 milioni di euro. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10:30 presso la sala conferenze del Comando Provinciale di Reggio Calabria.

La società Multiservizi S.p.a. aveva come oggetto sociale le attività di produzione e di fornitura di servizi reali ed intellettuali nel settore della gestione e manutenzione in genere del patrimonio di Enti pubblici locali. La Società poteva quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, perseguire i suddetti scopi sociali, mediante l’effettuazione tra l’altro delle seguenti attività: – svolgimento di attività intese a garantire l’igiene la sicurezza e l’agibilità delle scuole comunali, nonchè di altri edifici ed aree che il comune destina ad uso pubblico; in questo ambito fornisce prestazioni quali pulizie, manutenzione e riparazione ordinaria degli impianti elettrici ed idraulici, nonchè delle strutture murarie e degli infissi, manutenzione e progettazione del verde, sorveglianza, guardiania, custodia, conduzione di impianti; – svolgimento delle altre attività ausiliarie dei servizi scolastici del comune, quali fornitura pasti e supporti logistici; – individuazione e realizzazione delle soluzioni più funzionali per la valorizzazione del patrimonio disponibile  in termini sia di adeguamento ai canoni di locazione (se necessario) che di alienazione di unità immobiliari strumentali ai fini dell’Amministrazione Comunale anche programmando interventi di ristrutturazione necessari per accrescere il valore degli immobili; – implementazione degli interventi volti all’adeguamento delle condizioni per i contratti in essere; – programmazione ed avvio delle procedure per l’eventuale dismissione di unità del patrimonio immobiliare, nel rispetto dei principi di trasparenza ed economicità; – analisi dello stato di conservazione e di funzionalità dei beni demaniali e patrimoniali intesi nell’accezione più ampia, dalle strade agli impianti di illuminazione pubblica agli edifici pubblici, ai giardini ed ai parchi, dagli impianti sportivi agli impianti idrici; – interventi di manutenzione e/o ristrutturazione per il ripristino delle condizioni di funzionalità ordinarie dei servizi.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più