Quantcast
Banner Gori
Arresti per resistenza alla Polizia
Notizie Varie

Polizia interviene per violazione delle norme anticontagio da Covid-19

A Porta Nolana, la Polizia scopre cinque persone riunite per preghiera di gruppo, violando così le norme anticontagio da Covid-19.

Polizia interviene per violazione delle norme anti-contagio da Covid-19

NAPOLI- Ieri pomeriggio, la Polizia è intervenuta in via Lavinaio perchè ha scoperto cinque persone riunitesi per pregare, contravvenendo alle normative anti-contagio da Covid-19.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno ricevuto una segnalazione, che avvertiva della presenza di un gruppo di persone riunite in preghiera all’interno di un sotterraneo.

I poliziotti, giunti su posto, hanno trovato cinque bengalesi tra i 32 e i 58 anni, di cui uno irregolare sul territorio nazionale, che è stato denunciato poiché inottemperante all’ordine di allontanamento dal territorio italiano emesso nei suoi confronti nel dicembre del 2016.
Tutti sono stati sanzionati per aver violato le norme finalizzate a contenere il contagio da Covid-19.

Per quanto nel nostro Paese venga riconosciuta la libertà di professare la propria Fede, ciò non toglie che sia fondamentale il rispetto della Legge innanzitutto.

Soprattutto in questa fase storica in cui ci si trova a dover affrontare un nemico invisibile e letale quale il Covid-19, che non fa alcuna discriminazione fra le sue vittime, è vitale che da parte di TUTTI si mostri un comportamento ligio alle regole, per far si che non venga messa in pericolo l’incolumità di alcuno.

E’ importante sottolineare ancora una volta, che al di là dell’utilizzo di mascherine e guanti, la PRIMA misura da rispettare è il DISTANZIAMENTO SOCIALE.

Mantenere una distanza di almeno UN METRO tra una persona è l’altra è la prima mossa da fare per evitare che le micro-goccioline (eventualmente infette) che fuoriescono dalla bocca quando parliamo – che sia il caso di imparare a parlare il meno possibile(?)-  raggiungano un’altra persona, infettandola.

Inoltre altro accorgimento: una volta indossata la mascherina (lavarsi le mani prima di metterla), tutta la parte che copre metà viso e la bocca, NON VA TOCCATA! (se la si vuole aggiustare, toccare SOLO gli elastici).

 

Stéphanie Esposito

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più