Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Nuova caduta di stile per De Luca che mostra il dito medio alla consigliera Ciarambino del M5S

Il presidente della regione Campania fa un gestaccio alla consigliera Ciarambino

Una scena che definire di cattivo gusto, già di norma, sarebbe un eufemismo, figuriamoci se poi se il protagonista è il massimo rappresentante politico a livello regionale e se il contesto è di quelli istituzionali. Davvero una caduta di stile quella del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che, come mostra un video – diffuso dalla testata Il24.it – che sta circolando in maniera abbastanza massiccia in rete, ha mostrato il dito medio alla consigliera regionale Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Campania, durante il consiglio comunale dello scorso 22 dicembre. L’occasione era la votazione per approvare il bilancio regionale: prima di esprimere le preferenze, De Luca ha chiesto la parola e ha cominciato ad attaccare la Ciarambino e i pentastellati, verbalmente, ironizzando sulle competenze del partito che, a Roma ad esempio, a suo dire non è stato capace nemmeno di badare ad un albero di Natale (il riferimento è, ovviamente, all’amministrazione di Virginia Raggi e a “Spelacchio”, il defunto abete collocato in piazza Venezia).

Gli attacchi verbali, seppure sopra le righe, come consuetudine del presidente della Campania, rientrano in quello che si potrebbe definire un normale dibattito politico. Il gesto che De Luca, poi, si è lasciato scappare all’indirizzo della consigliera regionale quando quest’ultima ha espresso il suo parere sfavorevole all’approvazione del bilancio, si normale ha veramente poco: come detto, l’ex sindaco di Salerno ha alzato il dito medio in direzione della Ciarambino.

Il Movimento 5 Stelle ha immediatamente replicato: “Dopo aver discusso le nostre proposte alla legge di Bilancio 2018, De Luca trova solo un modo per risponderci, in totale coerenza con la sua consueta classe ed eleganza. Ma non sprecheremo tempo a commentarlo. A noi piace investire tempo ed energie in atti volti ad impedirgli di continuare a far danni alla nostra regione e a sottrarre dignità alle persone che la popolano” si legge in una note del M5S Campania.

Non è la prima volta che il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca si lascia andare ad esternazioni poco eleganti nei confronti della consigliera regionale Valeria Ciarambino. Sempre in aula, durante un consiglio regionale datato marzo 2017, il governatore campano aveva dato della “chiattona” alla capogruppo del M5S in Campania: l’insulto, in napoletano, indica una persona grassa.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mara Cotticelli

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più