Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Il Natale solidale a Sant’Egidio, a pranzo con il cardinale Sepe

Solidarietà per la comunità di Sant’Egidio, oltre 350 poveri a festeggiare il Natale con Sepe.

La comunità di Sant’Egidio a Napoli  ed in Campania ha organizzato dieci pranzi, in particolare nella Basilica dei Santi Severino e Sossio. Si sono riuniti  oltre 350 i poveri che hanno festeggiato il Natale in città assieme al cardinale Crescenzio Sepe: si tratta di anziani soli, senza fissa dimora, disabili, stranieri, famiglie rom, persone sole che il giorno di Natale hanno trovato una famiglia con cui stringersi. Come riportato dall’Ansa: “Sempre nella giornata del Natale altri pranzi ci sono stati nel Rione Scampia, a Fuorigrotta, nel centro storico, nel centro Oasis del quartiere San Giovanni a Teduccio, ad Aversa. Ancora cena e festa negli istituti per anziani a Napoli e nel quartiere Barra. Tanti anche i volontari, oltre 500. Dice Antonio Mattone, della Comunità di Sant’Egidio: ”Il pranzo di Natale fatto in chiesa è un po’ un presepe moderno dove brilla la bellezza della festa con i poveri e dove si confonde chi serve e chi è servito”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Annalibera Di Martino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più