Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, via alla raccolta fondi per salvare l’antico carcere

Napoli, via alla raccolta fondi per salvare l’antico carcere

La raccolta fondi destinata alla salvezza dell’ antico carcere di san Gennaro a Pozzuoli, avrà luogo a fine gennaio 2018. Questo luogo ricco di sacralità e mistero e la stessa cella in cui vennero segregati Gennaro, Sossio e Procolo in attesa del martirio, è sporca,inagibile e fatiscente da molti anni ormai. Secondo l’archeologa Costanza Gialanella, responsabile dell’aria, per poter ristrutturare la cappella dove i puteolani sentivano messa fino al dopoguerra, è necessario cambiare le cancellate di ferro che sbarrano i locali, ripristinare le maioliche degli altari, purtroppo in gran parte perdute, ed eseguire opere di restauro di alcune strutture murarie. Il Coordinamento delle associazioni flegree giuglianesi l’estate scorsa mandarono un appello al ministro  Dario Franceschini, e prima che Adele Campanelli fosse reintegrata come direttore responsabile del Parco archeologico dei campi flegrei, il Co.As, chiese ad Anna Imponente, la reggente ad interim del Parco, di lanciare questa raccolta fondi per il recupero e restauro di questo luogo molto caro ai fedeli di San Gennaro. La sua risposta fu positiva e questo testimonia la voglia e la volontà di continuare a fare cultura e a mantenere alto l’interesse, non solo dei cittadini, ma anche dei turisti, verso Napoli.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più