Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, sgominata piazza di spaccio a Scampia: arrestati membri del clan Notturno

L’irruzione dei carabinieri in un’abitazione ha portato a termine l’operazione

Napoli, precisamente a Scampia, gli uomini del comando dei Carabinieri hanno fatto irruzione in un’abitazione scovando quattro persone, già note alle forze dell’ordine, ritenute affiliate al clan Notturno, sorprese mentre confezionavano dosi di crack.

I quattro sono Alessandro Improta, 31 anni, di Scampia, zio «acquisito» del reggente del clan ucciso in un agguato di camorra il 18 settembre del 2017, Gesuè Improta, 35 anni, Raffaele Iacopo, 23 anni e Vincenzo Fabbricini, 29 anni. L’operazione è scattata durante un servizio di semplice pattugliamento nei pressi del cosiddetto “Chalet Bakù”. Nell’appartamento, al settimo piano del palazzo, , i militari della compagnia Napoli-Stella hanno trovato 266 dosi di crack già pronte per lo spaccio: sono state rinvenute due buste con  grammi di droga e banconote, in vario taglio, per un ammontare di  euro. I carabinieri hanno sequestrato anche due bilancini di precisione e altro materiale di confezionamento degli stupefacenti.
I quattro arrestati sono stati condotti e rinchiusi nel carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più