Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, Piazza Trieste e Trento in balia dei delinquenti: parcheggiatori abusivi indisturbati davanti ai militari

Napoli, Piazza Trieste e Trento in balia di delinquenti e incivili. Borrelli e Simioli: “Parcheggiatori abusivi e delinquenti operano indisturbati davanti ai militari. Bisogna usare il pugno duro”

E’ assurdo che, nonostante le tante denunce tra cui quella della stesa che denunciammo ad aprile con tanto di video, piazza Trieste e Trento, un luogo simbolo di Napoli, a ridosso di via Toledo, San Carlo e Piazza del Plebiscito sia ancora la fiera delle illegalità, con parcheggiatori abusivi, assoluta mancanza di rispetto delle norme del codice della strada da parte di automobilisti e motociclisti, baby gang e gente che s’aggira minacciosa. Ogni sera, orde di ragazzini, dopo le 24, scorrazzano a tutta velocità a due e tre sugli scooter seminando il panico e anche sparando. Sono tutti minorenni spesso noti alle forze dell’ordine perché figli di criminali. Da tempo chiediamo che sia levata la patria potestà ai genitori di questi ragazzini per evitargli un futuro da delinquenti e levarli dalla strada”.
Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che, con video e denunce, da mesi ormai, sta provando a tenere alta l’attenzione su piazza Trieste e Trento con lo speaker radiofonico Gianni Simioli “anche perché lasciare quella zona della città nelle mani dei delinquenti e degli incivili equivale a una sconfitta e una resa dello Stato visto che siamo a ridosso della Prefettura e del Comando dell’Esercito e a poche centinaia di metri dalla Questura e dal Comando provinciale dei Carabinieri ed è assurdo che non si riesca a garantire la sicurezza e la legalità in quella piazza”.
Addirittura l’area pedonale di Piazza Trieste e Trento è usata dagli abusivi come parcheggio come abbiamo denunciato più volte anche davanti agli occhi sbadati delle forze dell’ordine e militari come abbiamo documentato. La verità è che i parcheggiatori abusivi che della zona che di notte creano anche problemi alla viabilità sono assolutamente tollerati dalle forze dell’ordine il che è inaccettabile. Noi proponiamo invece il pugno duro e la tolleranza zero” hanno concluso.

A Piazza Trieste e Trento i #parcheggiatoriabusivi agiscono indisturbati occupando l'area intorno alla fontana del Carciofo e addirittura l'isola pedonale e operando indisturbati davanti agli occhi dei #militari. Ho dovuto intervenire con forza per farli allontanare

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Venerdì 22 giugno 2018

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più