Quantcast
Banner Gori
Torre Annunziata e Terzigno, carabinieri
Notizie Varie

Napoli, omicidio davanti alla scuola: blitz nel quartiere San Giovanni a Teduccio, arrestate 7 persone

Napoli, omicidio davanti alla scuola: blitz nel quartiere San Giovanni a Teduccio, arrestate 7 persone

All’alba di oggi, 4 maggio 2019, sette persone sono state arrestate poichè ritenute coinvolte nell’omicidio di Luigi Mignano, il 57enne assassinato lo scorso 9 aprile davanti agli occhi del nipotino che stava entrando a scuola. Il vasto blitz di Polizia e Carabinieri nel quartiere di San Giovanni a Teduccio a Napoli sarebbe tutt’ora in corso. Il giudice ha disposto l’esecuzione di un fermo d’indiziato di delitto nei confronti di esponenti di spicco del clan D’Amico-Mazzarella. I PM avrebbero tra le mani prove schiaccianti che hanno convinto i giudici ad autorizzare l’operazione.

Intanto la città di Napoli è in attesa di conoscere le condizioni di un’altra vittima di queste assurde faide tra clan: la bimba che nel tardo pomeriggio di ieri è stata ferita da un proiettile vagante mentre passeggiava in Piazza Nazionale insieme alla nonna è in gravi condizioni all’Ospedale Santobono. Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha chiesto ai cittadini di rivolgere una preghiera per lei: “Preghiamo per la piccola bimba che lotta per la vita al Santobono perché colpita da un proiettile di un vile criminale indegno di appartenere all’umanità. Il pensiero e la preghiera del popolo napoletano sono con il cuore per questa innocente creatura. Siamo sconvolti, Napoli si stringe attorno alla famiglia

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più