Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, l’allarme dei medici: “Ospedali a corto di farmaci e biancheria”

Emergenza negli ospedali di Napoli, i medici: “Pronto soccorso affollati, siamo a corto di farmaci, biancheria e personale”

Asl Napoli 1, ospedali in crisi e incapaci di garantire dei livelli essenziali di assistenza, che, invece, è in miglioramento nel resto della Campania. A dire degli addetti ai lavori, questa situazione critica si sarebbe presentata perchè «tutte le energie sono state, nell’ultimo anno e mezzo, devolute all’Ospedale del Mare». A puntare il dito sono i medici dirigenti rappresentati da tutte le sigle sindacali, i quali hanno presentato un documento per denunciare le criticità della sanità cittadina. A pagarne le spese sono innanzitutto i cittadini assistiti in un circuito di cure che, fatto salvo il Cardarelli, «è organizzato in modo approssimativo, lacunoso, insicuro».
Nelle pagine del documento sindacale sono elencate le principali disfunzioni della Asl. Si va dai pronto soccorso affollati e con personale all’osso, stressato e stremato dai carichi di lavoro, alle strutture edilizie obsolete, alla manutenzione carente, alle tecnologie non sempre all’altezza, per finire con i beni di consumo centellinati, compresi suppellettili, biancheria e ausili forniti con il contagocce. Per non parlare dell’organizzazione dei percorsi di cura approssimativi e affidati a primari facenti funzione che spesso non hanno né l’autorità né il tempo di dedicarsi alla revisione continua delle cose che non vanno. E così i cittadini scontano tutti i mali di un processo riorganizzativo ancora a metà strada.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più