Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, la piccola Noemi presto potrebbe respirare da sola

Cresce la speranza, ma sembrerebbe che un miglioramento nelle condizioni della piccola, ci siano

Napoli, sembrerebbero esserci dei miglioramenti nelle condizioni della piccola Noemi, la bimba ferita da un proiettile vagante, in un agguato in piazza Nazionale. La bimba è stata trafitta ad entrambi i polmoni da un proiettile vagante e le sue condizioni sono state gravi per tutta la settima post episodi. Finalmente però, sembrerebbe che le condizioni della piccola stiano migliorando, alimentando una certa speranza nei confronti dei genitori e di tutto il popolo partenopeo, che è molto vicino alla piccola e ai suoi familiari.  Ieri sono stati eliminati con una broncoscopia alcuni coaguli che ostruivano i bronchi che alimentano il polmone di sinistra (il più danneggiato) ed entro le prossime 12-24, Noemi potrebbe essere staccata dal respiratore artificiale.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più