Quantcast
Banner Gori
metropolitana napoli
Notizie Varie

Napoli, la Linea1 della metropolitana è ferma per un guasto: turisti sbigottiti

Napoli, la Linea1 della metropolitana è ferma per un guasto: i turisti e i cittadini napoletani, sono sbigottiti per l’accaduto

Napoli, ennesimo guasto per la metropolitana linea 1 nella domenica dei musei aperti. Tantissimi gli utenti che, dopo aver pagato il biglietto, sono rimasti ad attendere inutilmente la metro all’interno della stazione. Sbigottita e amareggiata la folla di turisti che, valigie alla mano, ha dovuto proseguire a piedi.

Torna ancora a far parlare di se, la linea 1 della metropolitana di Napoli, dopo gli avvenimenti di ieri che la vedevano protagonista in un post su facebook di una ragazza, la quale si lamentava del servizio indecente, anche pagandolo, dei bagni all’interno della stazione, dove la ragazza ha dovuto fare i suoi bisogni in mezzo alle siringhe dei tossici e al sangue. Oggi la metro fa di nuovo parlare di se a causa del guasto avvenuto poco tempo fa, che ha obbligato i turisti e i cittadini a dover proseguire a piedi, invece di usufruire del mezzo. La linea 1 è una linea centrale che parte da Piazza Gribaldi e arriva a Piscinola, Passando per le fermate Università e Toledo, fermate centrali e importanti per la viabilità napoletana.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più