Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli- La banda dei cerchioni, parla una vittima : ‘ bisogna alzare la testa’

Napoli ancora sotto i riflettori perla banda dei cerchioni in stile anni 80/90, ultimo colpo a Via Savoia, scrive Renato su Facebook:”la tolleranza in questo paese deve finire, bisogna alzare la testa”.

Continuano a Napoli i furti delle gomme delle auto; durante le festività sembra essersi accentuato il fenomeno, soprattutto per la lunga sosta delle auto durante i pranzi e le strade deserte. Uno degli ultimi casi è in via Maria Cristina di Savoia, una traversa di via Tasso dove sono state staccate le 4 ruote ad un fuoristrada. Come riportato dal Mattino, Tecnica usuale, cric e mattoni ai lati dell’autovettura e via tutte e quattro le gomme. I residenti sono inferociti: «Ma stiamo scherzando? – reclama Renato su Facebook – la tolleranza in questo paese deve finire, bisogna alzare la testa». Intanto, il fenomeno di questi furti va avanti da mesi. Sono coinvolti tutti i quartieri di Napoli. L’obiettivo sono i cerchi in lega. La speranza dei cittadini è centrata  sulle telecamere a circuito aperto, anche quelle dei negozi privati che in qualche modo possano dare identità ai ladri. Purtroppo tutta la città  – scrive Jo sui social – è interessata da questa forma predatoria che ci riporta agli anni 80/90 . Auto con ruote in lega ormai in pericolo. Ci affidiamo alle autorità competenti, sperando che qualcosa si faccia ».  

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Annalibera Di Martino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più