Quantcast
Banner Gori
libero feltri frasi razziste napoli si ribella foto free facebook
Notizie Varie

Napoli, forte reazione alle frasi razziste di Feltri: cittadini ed edicolanti si ribellano

Napoli, forte reazione alle frasi razziste di Feltri: cittadini ed edicolanti si ribellano, avviata una raccolta firme per chiederne la radiazione dall’Ordine dei Giornalisti

Dopo le accuse razziste di Vittorio Feltri, direttore del quotidiano Libero, che ha definito i meridionali come inferiori ai cittadini del nord Italia, è arrivata la risposta dei cittadini e dei commercianti di Napoli (e non solo): le edicole dal 23 aprile hanno scelto di non vendere più il quotidiano diretto dal giornalista bergamasco.
Tante edicole del napoletano hanno esposto un avviso che recita: ”In questa edicola dal 23 aprile non è più in vendita il quotidiano Libero. Essendo meridionali inferiori non siamo in grado di comprendere gli arguti articoli di questa testa giornalistica indipendente. Ci voglia scusare il direttore Feltri.”
Tra i promotori di questa iniziativa vi sono l’edicolante Fabio Di Martino, titolare di un’edicola a Piazza Carolina: “Siamo davvero stufi di questa persona e delle sue offese a sfondo razzista.”; e Aldo Esposito segretario provinciale del sindacato Sinagi Slc-Cgil di Napoli, che gestisce un‘edicola a via Luca Giordano: “Non è la prima volta che diamo vita ad un’iniziativa del genere. Anche quando Feltri mise in prima pagina quel titolo ‘piagnisteo napoletano’ adottammo le stesse misure. Sinceramente questo signore ci ha stancato.”
E’ un’iniziativa che condividiamo e appoggiamo.” ha commentato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli
“Ci sembra il minimo come risposta alle offese del direttore di Libero. Abbiamo lanciato con il conduttore radiofonico Gianni Simioli una petizione per chiedere che Vittorio Feltri venga radiato dall’albo dei giornalisti della Lombardia, che in poche ore ha raggiunto le 15 mila firme. Chiediamo inoltre che la Meloni e Salvini chiedano scusa ai meridionali per aver candidato nel 2015 Feltri come presidente della Repubblica. Di quali nefandezze sarebbe stato capace un presidente razzista eletto grazie alla Lega e a Fratelli d’ Italia?

link alla petizione: http://chng.it/bkPNrp5WS9

I Sudisti italiani: “Caro Vittorio Feltri, datti una calmata. …”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più