Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, emergenza lenzuola e biancheria al Cardarelli: pazienti sistemati sulla carta

Napoli, emergenza lenzuola e biancheria al Cardarelli: pazienti sistemati sulla carta

Continua l’emergenza lenzuola e biancheria pulita al Cardarelli di Napoli: la società appaltatrice del servizio, l’American Laundry, colpita da un’interdittiva antimafia a causa di infiltrazioni camorristiche, da tempo non riesce più a sostenere la fornitura di coperte e camici puliti. E così il personale ospedaliero è costretto a utilizzare rotoli di carta. A denunciare il disagio vissuto da medici e pazienti del nosocomio partenopeo è stato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, membro della commissione sanità:
Oggi ho avuto modo di interloquire con il nuovo direttore generale dell’azienda ospedaliera, Giuseppe Luongo, che mi ha reso partecipe della gravi difficoltà alle quali sono chiamati a fare fronte a causa del rallentamento delle forniture di lenzuola e biancheria pulite da parte di American Laundry. Data la carenza i pazienti sono costretti a giacere su elementi monouso in carta, assolutamente non consoni per la degenza. Un problema simile e altrettanto grave affligge l’azienda ospedaliera dei Colli dove medici e infermieri sono stati lasciati dall’azienda senza camici puliti. In pratica sono costretti a portare quelli che indossano a casa per lavarli e usarli il giorno dopo. I camici ovviamente dovrebbero essere sottoposti a delle procedure speciali di sterilizzazione ma, per loro, non c’è altro modo di pulirli a causa delle negligenze della American Laundry”.
Così non si può andare avanti – prosegue Borrelli – occorre procedere quanto prima con il passaggio di cantiere alla nuova azienda fornitrice del servizio di lavanderia. I pazienti non possono subire sulla propria pelle gli effetti di una querelle che va avanti da troppo tempo”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più