Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, a Capodanno senza pullman

Napoli, a Capodanno senza pullman

Anche a Capodanno i mezzi pubblici sono a rischio: in forse le corse notturne della metro il 31 Dicembre, mentre il 1 Gennaio i bus, forse, saranno attivi solo per mezza giornata. Il Comune si sta attivando per convincere l’anm a fare almeno i prolungamenti della linea 1. Oggi pomeriggio il faccia a faccia con il Sindaco De Magistris e con i sindacati anm, rischia di naufragare a causa di un malcontento generale da parte dei lavoratori. L’idea è quella di coprire i servizi non stop tra la notte del 31 Dicembre e il 1 Gennaio con gli straordinari, che prevedono la somma di 3-400 euro a testa, ma forse questo non basta. Infatti i sindacati chiedono di più e per sistemare la situazione richiedono i pagamenti dei premi di produttività del 2016 che ammonterebbero di 400 euro a testa. Di fatto senza un accordo, i bus smetteranno di essere attivi sul territorio alle ore 18:30, mentre la metro e la funicolare, smetteranno di circolare alle ore 20. Questo comporterà che i napoletani che vorranno festeggiare al centro di Napoli o che vorranno assistere agli spettacoli, che ogni anno il comune di Napoli organizza sul lungomare, dovranno munirsi di auto per arrivare alle zone di interesse.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più