Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, Amazon dona un’area multimediale alla Biblioteca di Scampia

Napoli, Amazon dona un’area multimediale alla Biblioteca di Scampia

Amazon, il colosso dell’e-commerce internazionale anticipa il Natale e dona alla Biblioteca di Scampia dispositivi elettronici e supporti informatici per la realizzazione di un’area multimediale all’interno della struttura.
La biblioteca, situata in uno dei quartieri più difficili della città di Napoli, è stata inaugurata un anno fa grazie al progetto sviluppato da ANART – Associazione Nazionali Autori Radiotelevisivi e con il sostegno di AIB – Associazione Italiana Biblioteche, dell’Associazione Amici di Città della Scienza, di AIE – Associazione Italiana Editori, finanziato da SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.
La struttura è diventata in poco tempo un punto di riferimento culturale e sociale per il quartiere, nel quale si organizzano incontri con autori e personalità dello spettacolo, laboratori per bambini e proiezioni audiovisive, ed è stata ricavata dal Centro Officina delle Culture “Gelsomina Verde”, un confiscato alla camorra che lo utilizzava come deposito di armi e ricovero abusivo per tossicodipendenti.
Ora, grazie al “regalo natalizio” di Amazon, la biblioteca sarà dotata dei più moderni dispositivi elettronici del colosso americano, come e-reader Kindle, Tablet Fire HD e dispositivi Echo per interagire con Alexa, l’assistente vocale basato sul servizio di archiviazione Cloud, approdata in Italia lo scorso ottobre. Un’ulteriore aggiunta alla zona multimediale è stato inoltre un Locker, cioè un punto di ritiro self-service dove poter prelevare gli acquisti effettuati sul noto portale. Sarà possibile usufruire del servizio diventando soci della Biblioteca, attraverso una semplice iscrizione.

La biblioteca è aperta a tutti gli abitanti del quartiere di Scampia; con i volontari dell’associazione ci impegniamo da sempre affinché il maggior numero di persone venga a visitarla, per leggere o per partecipare alle numerose attività culturali che organizziamo. La possibilità di svolgere alcune di queste con un supporto digitale grazie alla donazione di Amazon, arricchisce la nostra offerta e concretizza il sogno che questo spazio, finalmente restituito al quartiere e alla sua gente, possa diventare un luogo d’incontro vivo, dove le persone condividano idee e contribuiscano allo sviluppo di nuovi progetti”, ha dichiarato il presidente dell’Associazione (R)esistenza Anticamorra, Ciro Corona, che, con l’aiuto di 2.500 volontari, ha riqualificato il sito trasformandolo in un punto d’aggregazione e promozione culturale del quartiere.

La realizzazione del sogno di Ciro Corona di dotare di una biblioteca lo spazio dell’Officina delle Culture è per tutti gli autori che l’hanno promosso un motivo di orgoglio” afferma Linda Brunetta, Presidente dell’ANART, e Consigliere di Sorveglianza SIAE, “Il nostro mestiere ci porta a voler diffondere la creatività e il sapere come motori di sviluppo e inclusione sociale. SIAE, che assolve da 136 anni il compito di tutelare le opere e il lavoro degli autori italiani, non poteva individuare una destinazione più opportuna dei fondi per la promozione del libro e della lettura: una biblioteca sempre affollata di bambini e ragazzi del quartiere di Scampia, che da oggi potranno usufruire delle tecnologie più avanzate grazie ad Amazon”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più