Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, agguato in strada: 32enne in condizioni gravissime, ferita una bimba di 4 anni

Napoli, agguato in strada: 32enne in condizioni gravissime, ferite nonna e nipotina, una bimba di appena 4 anni

Si torna a sparare in strada a Napoli. Nel pomeriggio di oggi, tre persone sono rimaste ferite nel corso di una sparatoria nella zona tra piazza Nazionale e via Acquaviva, nella periferia orientale del capoluogo partenopeo.
Secondo quanto emerso dalle prime informazioni, i killer avevano come obiettivo un uomo di 32 anni con diversi precedenti penali alle spalle che era seduto al tavolino di un bar. Nel corso della sparatoria è raggiunto da almeno tre colpi. E’ stato subito soccorso, ma le sue condizioni sarebbero molto gravi. Nella pioggia di proiettili sono rimaste ferite anche una nonna di circa 50 anni e la nipote di appena 4. Le loro condizioni fortunatamente non desterebbero particolari preoccupazioni.
Le forze dell’ordine che sono giunte sul posto hanno rinvenuto diversi bozzoli.

Ancora una volta le rese dei conti tra clan coinvolgono poveri innocenti che nulla hanno a che fare con la malavita.
Quest’ultimo episodio ricorda quello avvenuto appena tre settimane fa nel Rione Villa. I killer colpirono con una raffica di colpi Luigi Mignano, pregiudicato 57enne, davanti agli occhi del nipotino, davanti alla scuola di quest’ultimo.

Napoli, agguato tra i bambini: nonno ucciso davanti al nipotino

IMMAGINE DI COPERTINA PURAMENTE A SCOPO ILLUSTRATIVO

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più