Quantcast
Banner Gori
Tentano il furto di un ciclomotore a Chiaia, arrestati
FOTO D'ARCHIVIO
Notizie Varie

Napoli, 64enne denunciato per maltrattamenti in famiglia

Napoli, 64enne denunciato per maltrattamenti in famiglia

Napoli, in Via Porta di Massa: denunciato un 64enne per maltrattamenti in famiglia. Inoltre ieri un 32enne ha aggredito i sanitari del 118. Denunciato

Napoli, ieri sera gli agenti del Commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Porta di Massa per una lite familiare.
I poliziotti sono stati avvicinati da una ragazza che ha raccontato che, poco prima, lei e la madre erano state aggredite dal padre con una mazza di ferro. Le due donne, per le ferite riportate, sono state medicate presso un nosocomio cittadino.
S.C., 64enne napoletano, è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

Per quanto riguarda l’aggressione ai sanitari, il tutto è successo sempre ieri sera. Nello specifico un’ambulanza è rimasta bloccata in via del Sacramento a causa delle auto in sosta e, in quel frangente, i sanitari sono stati aggrediti da un uomo che lamentava il ritardo nei soccorsi al padre che aveva accusato un malore.

Il personale del 118 ha così richiesto l’intervento della Polizia e, grazie ad una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale, l’ambulanza è riuscito a raggiungere l’abitazione e ad effettuare l’intervento. L’aggressore, L.E., 32enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per minacce.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più