Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, 47 enne arrestato per spaccio e furto di energia elettrica

I poliziotti del Commissariato Vicaria, hanno notato in un normale controllo del territorio, un uomo che entrava in un appartamento con una busta in mano. Inutile la fuga del 47 enne, bloccato e arrestato.

La P. S. del Commissariato Vicaria Mercato, aiutata dagli uomini del servizio generale e soccorso pubblico ( UPG ), hanno arrestato C. C., 47 enne pregiudicato, per possesso di sostanze stupefacenti e denunciato per furto di energia elettrica. Mentre gli agenti erano operativi per un normale controllo del territorio, presso Vico Molino al Pendino, hanno visto un uomo entrare in uno stabile con una busta di plastica in mano. A questo punto, il 47 enne si è accorto della presenza della polizia e, ha cercato la fuga. Gli agenti, insospettiti dall’ atteggiamento dell’ uomo, hanno prima recuperato la busta che ha cercato vanamente di buttare e, successivamente, bloccato. All’ interno del sacchetto vi erano 51 grammi di cocaina accompagnati da un bilancino per pesare la sostanza. Al 47 enne, invece, sono stati trovati 95 euro di varie taglie, e sono stati sequestrati. La P. S. estende la ricerca andando a casa dell’ uomo presso via Enrico Cosenza, trovando e sequestrando 20,50 grammi di erba ( Marijuana ) . Da un controllo ancora più approfondito verso le parti in comune dello stabile, hanno trovato 87,27 grammi di marijuana in una busta ed un’ arma da fuoco calibro 7.65 con caricatore carico e un altro con cinque proiettili dello stesso calibro. C. C., 47 anni, è stato trasportato presso il carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Alessandro Franchino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più