Quantcast
Banner Gori
MARCO MINNITI POLITICO
Notizie Varie

Firmato il protocollo d’intesa, migranti impiegati in siti archeologici campani!

Il Ministro Minniti ha firmato il protocollo d’intesa per l’inserimento di clandestini all’interno del turismo campano. Molte voci contrarie, tra cui gli esponenti di Noi con Salvini ed il leader stesso.

Oggi a Napoli è stato firmato un protocollo d’intesa con il ministro degli Interni Marco Minniti e 265 sindaci della Campania per l’inserimento all’interno di realtà di matrice turistica, come Reggia di Caserta e gli Scavi di Pompei, dei richiedenti asilo. Secondo il Ministro Minniti: “un progetto bello e straordinario – ha sottolineato il ministro – che mette in campo una visione comune basata su accoglienza, umanità, integrazione e sicurezza e che se dovesse avere successo renderà migliore non solo la Campania ma l’Italia intera“. Si tratta di circa 2000 migranti solo a Napoli e di un numero compreso tra 5000 e 7000 da collocare ancora sul territorio campano, provincia di Caserta compresa. Subito si fa sentire la voce di chi non è a favore di questo protocollo: il segretario della Lega, Matteo Salvini, ha subito attaccato attraverso i social il ministro ed i rappresentanti che hanno aderito a questo complotto di “razzismo contro gli italiani”. Proprio a proposito di voci avverse, stamattina sono scese in piazza dinanzi al Maschio Angioino a manifestare circa 50 persone, stando a quanto riporta la Repubblica, contro tutti i fondi spesi per dare lavoro agli immigrati. Alla manifestazione si sono aggiunte anche le forze del Movimento 7 novembre che ,utilizzando cartelli contenenti diversi slogan, hanno espresso il loro dissenso nei confronti del protocollo Minniti. 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Annalibera Di Martino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più