Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Lascia il fidanzato, lui la stupra e invia il video agli amici

La ragazza è stata obbligata a dargli del denaro

Lei lo lascia, lui la picchia, la stupra e dopo averla filmata in atteggiamenti intimi, invia ai suoi amici i video. È stato bloccato stamane dai carabinieri dopo un’indagine lampo avviata il 29 marzo in seguito alla denuncia della vittima. La donna, casertana, aveva lasciato il compagno nell’inverno scorso e da quel momento è iniziato un incubo.

Lui l’ha perseguitata, costretta a subire atti sessuali, obbligata a dargli del denaro. Infine ha inviato via chat i filmati in cui faceva sesso con lei. I video sono stati trovati sui cellulari di diversi conoscenti della vittima e sono ora in corso indagini che stabiliranno se qualcuno li abbia messi in rete.
La tragedia di Tiziana Cantone, che si tolse la vita perché i suoi video privati erano finiti su internet, aleggia su questa vicenda come su tante altre dello stesso tipo. Ma ora anche chi detiene materiale hard rubato alle vittime rischia grosso. Per adesso ne risponde solo l’ex compagno, arrestato su richiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere, diretta da Maria Antonietta Troncone. L’uomo è stato ammanettato e rinchiuso a Poggioreale dai Carabinieri della tenenza di Caivano. Abitava ad Afragola.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più