Quantcast
Banner Gori
ESTATE POMPEIANA
Notizie Varie

La rassegna “Estate pompeiana” alla conclusione (Giuseppe D’Antuono)

Si avvia a conclusione l’Estate Pompeiana, rassegna di spettacolo organizzata dal comune di Pompei in con le associazioni A.S.C Aequus e Centro Studi Mousiké

La rassegna “Estate pompeiana” alla conclusione (Giuseppe D’Antuono)

Si avvia a conclusione l’Estate Pompeiana, rassegna di spettacolo organizzata dal comune di Pompei in collaborazione delle associazioni A.S.C Aequus e Centro Studi Mousiké, che si sta tenendo presso lo splendido cortile di Palazzo de Fusco di Pompei e che si concluderà il prossimo 12 settembre.

Da non perdere il prossimo appuntamento.
Domenica 1 settembre, e non 7 settembre come erroneamente riportato dal materiale pubblicitario della rassegna, vi sarà il particolarissimo concerto dal titolo “Le Rose di Arben”. Il progetto è un tentativo di lavoro sull’originale mondo della cultura popolare del mondo Arbereshe, un arabesco sonoro che parte dalla tradizione e arriva alle sonorità della musica contemporanea. Il mondo Arbereshe trae origine dalle popolazioni di matrice Albanese che, alla fine del Medioevo, partendo dal principato di Arben, si insediarono a macchia di leopardo nelle regioni del Sud Italia.

Il concerto sarà tenuto dal compositore campano Max Fuschetto, caso unico nella discografia italiana che è riuscito a creare il perfetto punto di congiunzione tra musica etnica e avanguardia, tra musica classica e pop, tra Oriente e Occidente, l’eclettico chitarrista potentino Pasquale Capobianco, il versatile percussionista Giulio Costanzo e l’inconfondibile voce della cantante molisana Antonella Pelilli.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Redazione Campania

Redazione Campania

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più