Quantcast
Banner Gori
INTERCETTATO E SANZIONATO PESCATORE SPORTIVO a PUNTA CAMPANELLA
Notizie Varie

Intercettato e sanzionato pescatore sportivo a Punta Campanella

Intercettato e sanzionato pescatore sportivo nell’area di PUNTA CAMPANELLA: comminata sanzione per pesca di esemplari allo stadio giovanile di tonno rosso

Intercettato e sanzionato pescatore sportivo a Punta Campanella

I militari della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, agli ordini del Comandate C.F. (CP) Ivan SAVARESE, nella mattinata odierna, hanno prontamente intercettato nel comune di Massa Lubrense un pescatore sportivo a bordo di una unità da diporto, intento ad effettuare attività di pesca sportiva nei pressi dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella.

All’atto dell’ispezione dell’unità venivano rinvenuti a bordo diversi esemplari di tonno rosso sottomisura, specie la cui pesca è stata chiusa dal mese di Giugno 2019.

Dato seguito all’accertamento il trasgressore veniva identificato e gli veniva comminata una sanzione amministrativa per pesca e detenzione a bordo di esemplari allo stadio giovanile di tonno rosso e successivo deferimento all’Autorità Giudiziaria competente e disposto il sequestro di n. 10 (dieci) unità della specie ittica la cui pesca è vietata.

Si ritiene sempre necessario ricordare che le emergenze in mare e le segnalazioni di abusi e violazione della normativa vigente possono essere comunicate direttamente alla Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, attiva 24 ore su 24.

Castellammare di Stabia 02 ottobre 2019

INTERCETTATO E SANZIONATO PESCATORE SPORTIVO NELL’AREA MARINA PROTETTA DI PUNTA CAMPANELLA Intercettato e sanzionato pescatore sportivo a Punta Campanella I militari della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, agli ordini del Comandate C.F. (CP) Ivan SAVARESE, nella mattinata odierna, hanno prontamente intercettato nel comune di Massa Lubrense un pescatore sportivo a bordo di una unità da diporto, intento ad effettuare attività di pesca sportiva nei pressi dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella. All’atto dell’ispezione dell’unità venivano rinvenuti a bordo diversi esemplari di tonno rosso sottomisura, specie la cui pesca è stata chiusa dal mese di Giugno 2019. Dato seguito all’accertamento il trasgressore veniva identificato e gli veniva comminata una sanzione amministrativa per pesca e detenzione a bordo di esemplari allo stadio giovanile di tonno rosso e successivo deferimento all’Autorità Giudiziaria competente e disposto il sequestro di n. 10 (dieci) unità della specie ittica la cui pesca è vietata. Si ritiene sempre necessario ricordare che le emergenze in mare e le segnalazioni di abusi e violazione della normativa vigente possono essere comunicate direttamente alla Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, attiva 24 ore su 24.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Redazione Campania

Redazione Campania

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più