Quantcast
Banner Gori
incidente stradale meta (2)
Notizie Varie

Incidente mortale a Napoli, i cittadini: “Mettete in sicurezza via Diocleziano”

Non è il primo incidente di questo tipo che si verifica in via Diocleziano

“L’incidente della scorsa notte ci ha sconvolti tutti. Adesso si deve intervenire per mettere in sicurezza la strada più pericolosa del quartiere a Napoli. Questo il pensiero dei cittadini di Bagnoli che la scorsa notte hanno assistito impotenti alla morte del giovane 21enne N.L. Un dramma che purtroppo non è il solo avvenuto in zona in quanto non è il primo incidente che si verifica nella zona e i residenti sono realmente preoccupati. Soprattutto ora che l’estate è alle porte e che la vita mondana inizia a diventare sempre più frenetica.

Da tempo si registrano incidenti su questa importante arteria di collegamento della X Municipalità. Il decesso del ragazzo e le condizioni disperate della fidanzata che era con lui, hanno riacceso la rabbia dei residenti che da tempo chiedono interventi di messa in sicurezza.
“C’è bisogno sempre di una tragedia per intervenire” afferma l’attivista ed ex consigliere Arturo Iumineto. “Abbiamo fatto richiesta in più occasioni di dossi e segnali luminosi che rallentassero la corsa di auto e scooter, ma non siamo mai stati ascoltati. Questo evento tragico ci rimette di fronte un problema già noto e sul quale adesso si deve intervenire. Anche perché con la stagione estiva le strade saranno affollate e ci sarà bisogno anche di più controlli da parte delle forze dell’ordine. Di interventi sulla strada ce ne sono sati, anche recentemente, ma solo per fare cassa. Solo per portare in zona strisce blu e parchimetri”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più