Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Il Ministro Franceschini è andato a Pomepi per visitare le tre Domus recentemente restaurate

In occasione dell’apertura di tre domus recentemente restaurate a Pompei, il Ministro dei beni, delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini vi si è recato per ammirare gli scavi archeologici. Si tratta di Domus con Botteghe, la Casa del Triclinio all’aperto, la Casa del Larario Fiorito e la sezione pompeiana della mostra Pompei@Madre. Scavati parzialmente negli anni Cinquanta da Maiuri, questi edifici furono compiutamente messi in luce alla fine degli anni Ottanta. Si trovano nel settore sud-orientale della città antica, nelle immediate vicinanze di Porta Nocera, uno degli accessi alla città, nonché passaggio privilegiato di quanti dal suburbio affluivano a Pompei per assistere agli spettacoli nel vicino Anfiteatro.

«Quando ho cominciato il mio percorso Pompei nel mondo era simbolo di difficoltà, oggi è simbolo di riscatto e di utilizzo efficiente dei finanziamenti europei. Qui vi è un continuo fiorire di iniziative e un aumento consistente delle presenze. È una bella storia italiana di cui dobbiamo tutti essere orgogliosi», così il ministro Franceschini, durante la visita agli scavi accompagnato dal soprintendente Massimo Osanna. Tra una spiegazione e l’altra il ministro si è fermato a fotografare aspetti significativi delle Domus aperte oggi.

Durante la visita il ministro è stato fermato da una guida turistica che ha esposto in maniera vivace la problematica relativa alle domeniche gratuite ai musei. Agli scavi secondo la donna sono ingestibili i migliaia di visitatori che arrivano e che «non sono realmente interessati al discorso culturale».

Sul successo di Pompei secondo il ministro non ci sono dubbi. E lo ha rimarcato più volte. «Nel 2017 sono stati registrati 3 milioni e mezzo di visitatori, un milione in più rispetto allo scorso anno – ha sottolineato Franceschini – Adesso il nostro impegno si concentrerà su tutto ciò che sta intorno agli scavi archeologici. È necessaria che vi sia una crescita, che possano nascere alberghi, attività, strutture di accoglienza, sempre ovviamente in maniera rispettosa e sostenibile».

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mara Cotticelli

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più