Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Coronavirus, arrivato l’esito del tampone del caso sospetto: è negativo!

Controlli ferrei da parte delle forze dell’ordine

Arrivano le prime notizie (buone) per quanto riguarda il caso sospetto di Coronavirus verificatosi a Viale delle Puglie a Castellammare di Stabia: il risultato del tampone è risultato negativo. Negativo così come quelli dei familiari della prima persona contagiata, ora ricoverata all’ospedale Cotugno di Napoli.
Intanto, le forze dell’ordine (muniti di mascherine e guanti) presidiano le uscite autostradali e le vie della città per assicurarsi che tutto proceda secondo quanto prevedono le norme.

Ecco gli aggiornamenti:

“Come ormai già sapete, per quanto riguarda i casi sospetti di viale Delle Puglie (paziente di Gragnano) e dei familiari della prima persona contagiata da coronavirus (Covid-19), il risultato dei tamponi è negativo. Nello specifico per i familiari sono giunti i risultati per marito, fratello e nuora della donna al momento ricoverata presso l’ospedale Cotugno di Napoli. Restiamo in attesa dei tamponi per quanto riguarda i casi sospetti che riguardano il territorio di Castellammare di Stabia. In merito alle segnalazioni che ci sono pervenute, inoltre, dalle informazioni in nostro possesso il personale dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia al momento sta intervenendo su una persona proveniente da Gragnano che lavora per una nota compagnia di crociere. La direzione del nosocomio ha confermato che nessun paziente riconducibile a Fincantieri è al momento all’attenzione dei sanitari stabiesi.

I controlli degli agenti del comando di polizia municipale, intanto, si stanno concentrando su verifiche delle autocertificazioni in strada, con check point in diverse zone della città, e su altre attività commerciali. Molti esercizi sono stati diffidati per il mancato rispetto delle prescrizioni normative volte a contenere la diffusione del virus Covid-19 e in dieci in particolare sono state riscontrate insufficienti misure di protezione della frutta e verdura in esposizione. I posti di blocco sono stati disposti in prossimità dell’imbocco del raccordo autostradale, in villa comunale e in vari punti nevralgici della città, per effettuare i controlli e denunciare i cittadini sprovvisti di autocertificazione e irrispettosi delle norme per limitare la diffusione del contagio del coronavirus. Inoltre, ci è arrivata comunicazione di un cittadino stabiese deferito alla competente autorità giudiziaria in violazione all’art. 650 del codice penale ovvero per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità dai carabinieri Marina di Camerota.

Il pre-triage allestito nel parcheggio interno dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia è stato completato (a breve verrà anche diffuso un video informativo), ed il provvedimento per le strisce blu da riservare agli operatori del nosocomio è operativo. E’ stata infine predisposta nel porto di Castellammare di Stabia dalla Protezione Civile della Regione Campania la postazione per i controlli dei passeggeri in partenza dallo scalo stabiese con destinazione Capri, con scalo intermedio a Sorrento, prevista da una specifica ordinanza della Giunta della Regione Campania. La struttura, posizionata dai volontari del Reparto Operativo Soccorso Stabia (Ross), costituirà un presidio dove personale medico dell’Asl competente provvederà al controllo ed alla misurazione della temperatura corporea ai passeggeri all’imbarco, diretti all’ Isola di Capri, per prevenire il diffondere di contagi da coronavirus”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più