Quantcast
Banner Gori
ambulanza
Notizie Varie

Circumvesuviana, tre ragazze in coma dopo serata in disco: forze dell’ordine alla ricerca di testimoni

In coma etilico a bordo di un treno della Circumvesuviana di ritorno da una serata in discoteca: forze dell’ordine cercano video e testimoni per ricostruire l’accaduto

Erano salite con molta fatica su un treno della Circumvesuviana, per poi accasciarsi sui sedili. Il personale del treno, notando la scena, si era avvicinato per accertarsi delle loro condizioni di salute, ma ormai non riuscivano più a parlare e non ricordavano nemmeno i loro nomi. Praticamente erano già entrate in coma etilico. È accaduto lo scorso sabato serata sull’ultima corsa del treno Napoli-Sorrento. Le tre ragazze sono state fatte scendere alla stazione di Vico Equense dove sono state soccorse dagli operatori del 118. Vengono tenute costantemente sotto osservazione da due giorni. Ma per fortuna, secondo quanto riferito da il Metropolis, le loro condizioni non sarebbero gravi e quindi non destano ulteriori preoccupazioni. Eppure, l’episodio resta a dir poco preoccupante ed è ancora tutto da chiarire. Cercando magari una piena collaborazione da parte delle vittime. Le tre ragazzine della penisola sorrentina erano di ritorno da una serata in una discoteca del Salernitano, una serata che ora le forze dell’ ordine stanno cercando di ricostruire alla ricerca di eventuali infrazioni da parte di chi doveva garantire la sicurezza delle ragazze all’interno della discoteca. Perciò, gli investigatori sono alla ricerca di testimoni e video utili a ricostruire la serata delle tre giovani.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più