Quantcast
Banner Gori
dottor giovanni tommasino di Castellammare foto free facebook
Notizie Varie

Castellammare, la politica stabiese piange la scomparsa del dottor Tommasino

Castellammare, il mondo politico stabiese piange la scomparsa del dottor Tommasino: il ricordo del Sindaco Cimmino, di Tonino Scala e dei componenti dell’ex Giunta Salvato

Castellammare ha perso un grande uomo, un professionista esemplare che ha sacrificato la sua vita per salvare le vite altrui, un medico che si è sempre battuto in prima linea per aiutare le persone in difficoltà e che con grande dignità ha affrontato il male che oggi se lo è portato via.” Con queste parole, il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, ha detto addio al dottore Giovanni Tommasino, scomparso nelle scorse ore a causa delle complicanze correlate al Covid-19.

“Era prima di tutto un amico, con cui abbiamo condiviso anche la passione per la politica e il desiderio comune di contribuire al bene dei nostri concittadini.” ricorda il primo cittadino stabiese.
“Era un padre, un marito e un nonno premuroso, con il quale ci siamo sempre scambiati cordiali attestati di stima e affetto. Ho avuto modo di parlare con lui prima del ricovero, era stanco, affannato, ma ha saputo infondermi coraggio anche in quel momento così drammatico. E poi stamattina la scioccante notizia. Il mio pensiero ora va alla moglie e alle figlie, a cui rivolgo un affettuoso abbraccio in questo momento di grande dolore.”

Non uscite, è l’unica arma che avete, non potete immaginare quanto è brutto” aveva scritto in un messaggio sui social prima che le sue condizioni si aggravassero. E questo messaggio, il suo messaggio, voglio trasferirlo a tutti quei cittadini incoscienti, irrispettosi degli altri che pensano di essere immuni a questo virus. Non uscite di casa, rispettate le regole, fatelo per onorare la memoria di Giovanni e di tutti quelli che non ce l’hanno fatta.”

A ricordarlo con affetto è stato anche il consigliere Tonino Scala: “Le tue storie, i tuoi sentimenti, i tuoi perché, i tuoi percome, le nostre chiacchierate, il libro che non abbiamo mai scritto perchè i tempi non erano ancora maturi, la pittura, la passione per il presepe, il tuo dire smettila di fare il fesso tieni famiglia… ma che te lo dico a fare tieni la capa tosta tu e questi ideali, la capa è tosta: ti devi curare, domani sera vengo a vederti a teatro… non doveva andare così.
Ciao Giovanni, ci siamo voluti bene e conta solo questo. Il resto sono chiacchiere che non valgono niente

A unirsi al dolore della famiglia Tommasino sono stati anche i componenti della Giunta Salvato, di cui il professionista aveva fatto parte: “Questa mattina abbiamo saputo che purtroppo Giovanni non ce l’ha fatta a vincere il virus. Siamo tutti molto scossi e turbati. Giovanni non era solo un medico bravo e coscienzioso che fino alla fine ha seguito con cura i suoi pazienti. Noi lo ricordiamo con affetto e stima profonda, legati dall’esperienza che tutti insieme condividemmo tanti anni anni fa in quella piccola comunità che era la nostra Giunta.
Sempre disponibile ad ascoltare i cittadini e ad affrontare tutti i problemi con un sorriso, Giovanni ha lavorato con passione, dedizione, con spirito di servizio, mettendo al primo posto sempre il bene comune per far rinascere la nostra città e farla tornare a sorridere, proprio come il suo sorriso. 
Il legame alla sua città, il valore della cura, dei suoi pazienti. come dei cittadini, sarà un bene che rimarrà in chi lo ha conosciuto e che andrà trasmesso ai giovani stabiesi.
Alla famiglia, alla moglie, ai figli il nostro cordoglio e un abbraccio forte”

Firmato: Ersilia Salvato, Antonio Amoruso, Gennaro Caiazzo, Annamaria Carloni, Stefania Cascone, Salvatore Di Martino, Emma Giammattei, Fiorella Girace, Orazio Milano, Alfonso Natale, Fabiola Toricco

Tragedia Covid-19: è morto il Dott. Tommasino all’ospedale di Scafati

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più