Quantcast
Banner Gori
Castellammare: la terza stella cantata online (VIDEO) cimmino coccarda castellammare
Notizie Varie

Castellammare, gli auguri di buona Pasqua del Sindaco Cimmino

Castellammare, gli auguri di buona Pasqua del Sindaco Cimmino: “Un augurio speciale ai medici, infermieri e operatori sanitari. Siete i nostri eroi!”

Il Sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, ha pubblicato un videomessaggio attraverso il quale ha augurato buona Pasqua a tutti i cittadini stabiesi:
“Auguri di buona Pasqua a tutti voi. È un momento impegnativo, particolare. Viviamo queste feste in maniera diversa rispetto a come eravamo abituati a fare. Un augurio speciale ai medici, agli infermieri, agli operatori sanitari impegnati in prima linea a salvare le nostre vite. Siete i nostri eroi.”

Castellammare, Pasqua 2020: gli auguri del sindaco Gaetano Cimmino

Auguri di buona Pasqua a tutti voi.È un momento impegnativo, particolare. Viviamo queste feste in maniera diversa rispetto a come eravamo abituati a fare.Un augurio speciale ai medici, agli infermieri, agli operatori sanitari impegnati in prima linea a salvare le nostre vite. Siete i nostri eroi.Auguri a tutti.Gaetano Cimmino #Auguri #Pasqua #Pasqua2020 #restiamoacasa #iorestoacasa #iostoacasa #Coronavirus #Covid19 #Coronavirusitalia #CastellammarediStabia

Gepostet von Gaetano Cimmino am Samstag, 11. April 2020

Nella giornata di ieri, l’amministrazione Comunale ha deciso di commemorare i defunti omaggiandoli di fiori e lumini: “Io e la mia squadra – ha spiegato Cimmino – abbiamo pensato in occasione della Pasqua per commemorare chi non c’è più, tenendo la mano a quanti in questi giorni non possono recarsi al cimitero per rivolgere un saluto e una preghiera a un parente o un amico scomparso.”

“Ho dato indirizzo al dirigente di settore di attivarsi con la ditta che gestisce il servizio di illuminazione votiva per disporre luci e fiori nel vecchio e nuovo cimitero. E la ditta ha omaggiato il Comune posizionando fiori di campo all’ingresso dei due cimiteri, lumini e 50 croci con luci led nei viali principali.”

“In queste solennità così importanti per le nostre tradizioni, il pensiero viaggia spesso verso chi non può viverle con noi. E questo dono – conclude il primo cittadino stabiese – è un simbolo del legame intimo che ci unisce ai nostri cari defunti, il cui ricordo è sempre vivo nei nostri cuori. 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più