Quantcast
Banner Gori
Funivia
Notizie Varie

Castellammare, Funivia da record staccati oltre mille biglietti

Funivia da record, staccati più di mille biglietti

Nella giornata di ieri la funivia che collega la città di Castellammare di Stabia alla cima di Monte Faito, è tornata nuovamente in servizio. La storica panarella, è stata letteralmente presa d’assalto da chi ha voluto passare la giornata sul Faito. 1750 i biglietti staccati il primo giorno di attività. Un risultato raggiunto anche grazie al treno turistico dell’Eav, Campania Express, che fermerà nella stazione della Circumvesuviana di Castellammare. Il Presidente del parco regionale dei monti Lattari Tristano Dello Joio commenta così il risultato raggiunto nella giornata di ieri: “Numerosi viaggiatori in funivia da record, esordio di 1750 presenze !!dati incoraggianti per l’estate! Grazie a tutti quelli che hanno contribuito a questo risultato”.

«Oggi è un giorno importante: la Funivia riapre i battenti. E ora tutti insieme impegniamoci e diamo il massimo per far ripartire l’economia e il turismo sul Faito». Tristano Dello Joio, Presidente dell’Ente Parco Regionale dei Monti Lattari, esprime tutta la sua soddisfazione per la riattivazione della Funivia del Faito, in funzione tra il 2 aprile e l’11 novembre. Un ritorno a pieno regime che ripristina un tradizionale appuntamento per gli amanti della montagna. «La Funivia è l’ideale collegamento tra la montagna e il mare. – prosegue Tristano Dello Joio – In soli 7 minuti, con essa, è possibile passare dal livello del mare fino a quota 1092 metri. Nessun altro luogo dispone di una simile opportunità. Ringrazio l’Eav e il Presidente Umberto De Gregorio per aver mantenuto la promessa di riattivare la Funivia in primavera e la Regione Campania per l’impegno che profonde ogni giorno a sostegno del nostro territorio. In sinergia con i Comuni e con le associazioni attive sul territorio, l’Ente Parco Regionale dei Monti Lattari è pronto a mettere in campo una serie di iniziative e progetti finalizzati a dare impulso al turismo sul Faito. Il mio pensiero ora va anche, e soprattutto, agli operatori e ai residenti del Faito che, dopo un periodo difficile, possono tornare a guardare con ottimismo al futuro. Il Faito è una risorsa che l’Ente Parco ha intenzione di valorizzare con grande impegno e determinazione. Un gioiello che merita di rappresentare un vanto per tutta la Campania».

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più