Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Casertano, violenza e maltrattamenti sulla moglie, arrestato 42enne

Vairano Patenora, casertano di 42 anni, è stato messo in carcere per gli abusi perpetrati sulla moglie. La trattava come fosse un oggetto, maltrattandola, picchiandola e abusando di lei sessualmente.

Lungo l’elenco di reati che gli vengono contestati nell’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere: si va dalla violenza sessuale alle lesioni aggravate, dalla violenza privata ai maltrattamenti reiterati nel tempo, anche dopo le denunce della donna e la separazione.

Un quadro di violenza che non ha risparmiato neanche i figli minori della coppia, costretti ad assistere terrorizzati agli abusi cui era sottoposta la madre. Dalle indagini realizzate dai carabinieri di Vairano Scalo e coordinate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, è emerso che l’uomo beveva con frequenza, circostanza che lo rendeva ancora più aggressivo; la donna ha raccontato di pestaggi quotidiani, anche per motivi banali, di fronte ai figli.

Il 42enne – hanno accertato gli inquirenti – privava la moglie anche delle minime risorse economiche, trattandola come una “cosa” di sua proprietà, e la costringeva ad avere rapporti sessuali, nonostante i ripetuti “no” della donna. Dopo la separazione, la situazione non è cambiata: il romeno ha continuato a presentarsi a casa della moglie, violandone più volte il domicilio, l’ha minacciata, spaventando anche i figli. Una situazione andata avanti fino a questa mattina, quando l’uomo è stato condotto in carcere.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Mara Cotticelli

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più