Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie Pescara Calcio

Bologna – Pescara 3 – 1: il Delfino viene sconfitto anche in Emilia

Il solito Pescara distratto e senza nerbo, rimedia a Bologna la sua 27 esima sconfitta in campionato sul campo, nella stagione che sarà ricordata come quella dei record negativi. La formazione di Zeman, infatti, con la miseria di 14 punti in classifica, di cui 11 conquistati sul campo, ha peggiorato il record del Treviso edizione 2005 – 06, che sul campo conquistò 21 punti. La formazione abruzzese, sconfitta per 3 – 1 a Bologna, infatti, a 180’ dal termine del campionato, anche vincendo le due sfide rimanti con Palermo e Fiorentina, riuscirebbe comunque a fare peggio dei veneti, che nella stagione 2005 – 06, sul campo, conquistarano 21 punti. La formazione di Zeman, infatti, ha solo 14 punti nel proprio scarno carniere, a due giornate dalla fine del campionato.

La gara contro i felsinei, peraltro già salvi, ha molto poco da dire, dal momento che la squadra di casa era già salva, e il Pescara già retrocesso. All’8’ la squadra di Donadoni passa in vantaggio grazie a Mattia Destro, il quale approfitta di uno svarione difensivo di Fiorillo, il quale rimette maldestramente la palla in gioco. La squadra di Zeman abbozza una reazione, andando vicina alla rete del pari con Baheback, il cui tiro al 16’ si perde di un soffio al lato della porta felsinea. L’appuntamento con il goal per il francese è rinviato al 24’, quando con uno splendido tiro, dopo un ottimo invito dalla destra di Mitrita, l’ex PSG ristabilisce il risultato di parità. Al 30’ il portiere Fiorillo riscatta il precedente errore, compiendo un ottimo intervento su Taider. Il primo tempo si conclude con il risultato di 1 – 1.

Nella ripresa, al 48’, l’ex Lanciano Di Francesco, sigla la rete del 2 – 1 per il Bologna. La formazione emiliana ha il controllo del match, e nei minuti di recupero sigla la rete del definitivo 3 – 1, grazie all’ottimo Mattia Destro, che griffa la sua doppietta personale. Per i rossoblu è una giornata di festa, mentre per i biancazzurri si tratta dell’ennesima giornata nera nella stagione dei record negativi. Mancano 180’ alla fine dell’agonia. Tutti si augurano che questo campionato termini al più presto.

Bologna-Pescara 3-1
TABELLINO


Bologna – Mirante ; Torosidis , Maietta  (57′ Krafth ), Helander , Mbaye ; Taider , Donsah  (74′ Pulgar ); Di Francesco , Verdi , Krejci  (72′ Orji ); Destro. Panchina: Da Costa, Marios, Rizzo, Petkovic. All.: Donadoni
Pescara – Fiorillo ; Zampano , Fornasier , Bovo , Biraghi ; Coulibaly (53′ Milicevic ), Brugman , Memushaj ; Mitrita  (53′ Muric ), Bahebeck  (72′ Gilardino ), Caprari . Panchina: Bizzarri, Coda, Verre, Bruno, Muntari, Cerri, Kastanos. All.: Zeman
RETI:  8’, 90’ Destro,24’ Bahebeck , 84’ Di Francesco
Ammoniti: Bovo , Coulibaly , Donsah

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Christian

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più