Quantcast

Meteo

AVVISO: maltempo a tratti fino all’ 11 Gennaio, oggi e domani maltempo al Centro-Sud

Fino a Lunedì 11 Gennaio vero e proprio treno di perturbazioni, maltempo al Centro-Sud, neve in Appennino. Nuove Perturbazioni ogni giorno specie al Centro-Sud. Lunedì 11 neve copiosa sulle Alpi a 900 m.

 

Situazione ed evoluzione generale
Per i prossimi tre giorni una serie di perturbazioni interesserà la nostra Penisola, con piogge e temporali soprattutto al Centro-Sud. I temporali interesseranno maggiormente la Toscana, il Lazio, la Campania e la Calabria tirrenica, domani anche l’Abruzzo, il Molise e le due isole maggiori. Meno piogge invece nella giornata di giovedì. Più soleggiato sulle Alpi, qualche nebbia invece sulla Pianura Padana centro-occidentale.
 
Martedì 5 Gennaio 2016
Nuova perturbazione. Piogge soprattutto al Centro-Sud con temporali su Toscana, Lazio e Campania. Al mattino piovaschi anche su basso Veneto, Cremonese, Mantovano ed Emilia Romagna. Piogge al Sud.

NORD

Al mattino piovaschi su Cremonese, Mantovano, Rodigino, Emilia Romagna e Liguria di Levante, qui con temporali. Più asciutto altrove., ma qualche nebbia sulla pianura.

Temperature

Senza variazioni.

CENTRO e SARDEGNA

Piogge diffuse su tutte le regioni con temporali su Toscana e Lazio. Piogge sparse in Sardegna. Meno instabile nel corso del pomeriggio. Neve sopra i 1400/1600 metri.

Temperature

Pressoché stazionarie.

SUD e SICILIA

Piogge su Campania, Basilicata e Puglia e Cosentino settentrionale. Temporali in Campania. Più asciutto sul resto delle regioni.

Temperature

Stazionarie.

Mercoledì 6 Gennaio 2016
Maltempo al Centro-Sud con precipitazioni diffuse, più moderate e anche con temporali sulle regioni adriatiche, specie Abruzzo e Molise, su Campania, Calabria, Puglia. Piogge e locali temporali in Sardegna, specie su Sassarese, Olbiense e Oristanese. Più asciutto il Nord. Neve in Appennino sopra i 1000/1200 metri, quota più alta al Sud, ma in rapido calo in nottata.

NORD

Tempo generalmente asciutto con più sole sulle Alpi, nuvoloso o talvolta nebbioso sulla Pianura Padana.

Temperature

Senza variazioni.

CENTRO e SARDEGNA

Piogge diffuse su gran parte delle regioni. Temporali su Abruzzo e Molise e in Sardegna sul Sassarese. Neve sopra i 1000 metri. Migliora nel corso del pomeriggio/sera.

Temperature

In graduale diminuzione

SUD e SICILIA

Piogge diffuse su gran parte delle regioni con temporali in Puglia, Campania e Calabria. Piogge via via più intense su Calabria tirrenica e Messinese. Neve in Appennino, dapprima sopra i 1600 metri, in rapido calo in serata fino sopra gli 800 metri. Più asciutta la Sicilia centro-meridionale.

Temperature

In diminuzione.

Giovedì 7 Gennaio 2016
In gran parte soleggiato. Piogge che si concentrano sull’alta Toscana, lungo gli Appennini e soprattutto tra Calabria e Sicilia tirreniche, anche con temporali. Neve sulle Alpi di confine sopra i 700/1000 metri, in Appennino tra 1300 e 1800 metri.

NORD

Tempo asciutto, caratterizzato da locali nebbie mattutine, spazi soleggiati e nubi basse. Nevicate sui confini alpini occidentali sopra i 1200 metri.

Temperature

Stazionarie

CENTRO e SARDEGNA

Dapprima bel tempo, poi giungono piogge sull’alta Toscana, quindi zone centro-meridionali del Lazio. Più soleggiato altrove.

Temperature

Senza particolari variazioni.

SUD e SICILIA

Al mattino piogge e anche temporali sul Reggino e Messinese tirrenici, poi solo sul Reggino e qualche pioggia raggiunge la Campania. Più asciutto e soleggiato altrove.

Temperature

Stazionarie.

Venerdì 8 Gennaio 2016
Piovaschi al Nordest. Piogge su alta Toscana, zone interne del Lazio e costiere di Campania e Calabria. Più asciutto, anche se non sempre soleggiato sul resto delle regioni.

Temperature

Sostanzialmente invariate.

Sabato 9 Gennaio 2016
Nuova perturbazione. Piogge in arrivo su Toscana, Liguria di Levante, Emilia Romagna, Umbria, Marche, poi Campania. Precipitazioni via via più abbondanti su queste regioni dal pomeriggio/sera. Neve sopra i 1600/1800 metri. Più asciutto e talvolta soleggiato sul resto delle regioni.

Domenica 10 Gennaio 2016
Le piogge, inizialmente su Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Marche, poi si indeboliscono e diventano sparse ed occasionali su Lazio interno, Umbria e coste campane. Entro sera peggiora sulle Alpi, Prealpi e pianure settentrionali e Liguria con piogge e neve sopra gli 800 metri.

Lunedì 11 Gennaio 2016
Perturbazione. Neve copiosa sulle Alpi sopra i 1000 metri. Piogge al Nordest, maltempo su Toscana, Umbria, Lazio, poi coste e zone limitrofe della Campania. Maltempo in Liguria. Venti sostenuti di Libeccio.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania