Quantcast
Banner Gori
Rinoplastica
Salute e Scienze

Rinoplastica: tre cose da sapere per decidere consapevolmente

Rinoplastica: Un pò di informazioni importanti prima di andare sotto i ferri.

Il volto è la prima cosa che si guarda quando conosciamo qualcuno, una sorta di biglietto da visita con cui ci si presenta al mondo. Consapevoli di ciò, non è una sorpresa l’interesse crescente nei confronti delle operazioni di chirurgia estetica che riguardano l’anatomia facciale. Tra le più popolari annoveriamo la rinoplastica, al secondo posto tra gli interventi chirurgici più richiesti dai pazienti italiani.

Ecco alcune cose da sapere prima di sottoporsi a una rinoplastica: in cosa consiste l’intervento, come affrontare al meglio il periodo post-operatorio e quale clinica scegliere per operarsi.

Quando ricorrere a un intervento di rinoplastica

La rinoplastica consente di modificare la forma e la dimensione del naso per giungere a un viso più armonico senza stravolgere la sua fisionomia. Alla chirurgia estetica del naso si possono associare altre tecniche chirurgiche come la settoplastica, che interviene sulle funzionalità dell’organo. Si evince che la rinoplastica viene  presa in considerazione in due casi: se la forma del naso appare come un complesso per il paziente, un limite psicologico che rende la vita di relazione più complicata, oppure nei casi di compromessa funzionalità dell’organo, in caso di problemi di respirazione, per alterazioni congenite o acquisite.

Alcune informazioni sull’operazione di rinoplastica

La rinoplastica è considerata ormai un’operazione di routine: la permanenza in sala operatoria è di circa un’ora e viene effettuata solitamente in anestesia generale. In alcuni casi, è possibile perfino il ricovero in day-hospital. La rinoplastica non comporta generalmente alcun dolore mentre i lividi spariscono nell’arco di una settimana. Dopo 7 giorni è possibile tornare alle attività quotidiane.

Clinica per rinoplastica, come scegliere il centro migliore?

Come si giudica un buon chirurgo e quale clinica è adatta a ospitare un intervento di chirurgia plastica? Un buon chirurgo plastico non asseconda i gusti e i desideri del paziente in maniera totale, ma concorda la forma del naso insieme a lui, cercando di rispettare la fisionomia del volto esaminandone le caratteristiche. Spesso i pazienti si lasciano influenzare da gusti e profili non adatti al loro volto e che andrebbero a peggiorare l’armonia facciale con innesti evidentemente artificiosi. Infatti, non esistono i nasi perfetti, ma solo quelli che si adattano armoniosamente al viso.

Per questo è importante rivolgersi a chirurghi estetici che siano in grado di rispettare la simmetria del volto. Uno tra questi è il dottor Antonio  Rotondo, Chirurgo Plastico ed Estetico che riceve presso la clinica Body Care Day Surgery di Napoli. Durante il primo consulto il dottor Rotondo potrà rispondere a tutte le domande e analizzare quale forma del naso si addice al volto del paziente per migliorarne le condizioni.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più