Quantcast
Banner Gori
Meteo

Temporali, Grandine e Neve sul weekend del Primo Maggio. Poi caldo da incubo

Sul weekend del Primo Maggio, arriva il ciclone MEDEA. Poi, dal 5 maggio, quasi estate sull’Italia con caldo da incubo

Il ciclone Medea si sta avvicinando minaccioso all’Italia, da sabato 30 inizierà a bagnarla gradualmente

Primo maggioUna bella primavera dinamica, come è giusto che sia! Nel corso del weekend è già pronto un nuovo ciclone, Medea, che bagnerà quasi tutte le regioni italiane tra l’1 e il 3 maggio.

SITUAZIONE – Nel corso della settimana l’alta pressione non avrà alcuna intenzione di conquistare definitivamente l’Italia che si troverà in un periodo sì soleggiato, ma non sempre. Nei giorni prossimi al weekend, ancora una volta la posizione dell’alta pressione delle Azzorre favorirà l’ingresso di un centro depressionario sull’Italia, il ciclone Medea che attraverserà tutta la nostra Penisola seminando piogge e temporali, soprattutto al Centro-Sud, ma pioverà localmente forte anche al Nord, specie sull’Emilia Romagna.

CONSEGUENZE – Il tempo tornerà a peggiorare da sabato 30, soprattutto al Nordovest e Sardegna con piogge in Piemonte, Lombardia e sull’isola. Domenica 1 maggio, l’ingresso di aria più fredda porterà cielo molto nuvoloso o coperto su quasi tutta l’Italia. Precipitazioni da deboli a moderate al Nord, più forti e con temporali invece al Centro e quindi al Sud. Un po’ più asciutta la Sardegna. Nella giornata del 2 maggio le piogge, intense, si concentreranno sulle regioni adriatiche, e a macchia di leopardo al Sud per poi esaurirsi definitivamente, questa volta al Sud, entro il 3 maggio. Dopo di che arriva l’alta pressione e farà decisamente più caldo.

Dal 5 maggio caldo da incubo, ritorna Hannibal, quasi estate sull’Italia
Dopo il Primo Maggio arriva HannibalUna buona notizia per gli amanti del sole e del caldo, dal 6 maggio più sole e caldo per tutti. Dopo il passaggio del ciclone Medea nel weekend del Primo Maggio l’alta pressione tornerà a conquistare l’Italia e lo farà con l’alta pressione “Hannibal”. A partire dal 4-5 Maggio l’Italia verrà gradualmente investita dall’anticiclone.
CONSEGUENZE – Temperature in graduale e costante aumento su tutta la nostra Penisola con valori che ben supereranno i 20/24° al Centro-Sud e più tardi anche al Nord. Insomma, primi segnali quasi estivi sul Bel Paese. Non mancheranno comunque occasioni per delle piogge, infatti non sempre alta pressione è sinonimo di bel tempo. La cosa importante è che il freddo di questi giorni ci abbandoni e che la bella stagione ingrani la marcia giusta.
Venerdì 29 Aprile 2016
Temporali sull’Appennino centro-meridionale e sul Cuneese. Piovaschi sparsi sulle Alpi. Piogge in Abruzzo. Altrove più sole.

NORD

Temporali sul Cuneese e piovaschi sull’arco alpino, sole altrove.Temperature

Invariate.CENTRO e SARDEGNA

Piogge e locali temporali in Abruzzo e Molise, specie sull’Appennino. Più soleggiato altrove e in Sardegna.Temperature

Invariate.SUD e SICILIA

Temporali sull’Appennino, piovaschi e sole altrove.Temperature

Pressoché invariate.

Sabato 30 Aprile 2016
Ciclone MEDEA in avvicinamento all’Italia. Peggiora nel corso del pomeriggio e sera con l’arrivo di piogge e temporali al Nordovest e Sardegna. Piogge sparse lungo l’arco appenninico. In nottata piogge più diffuse su gran parte d’Italia.

NORD

Peggiora dal pomeriggio al Nordovest con piogge e locali temporali. Asciutto e talvolta soleggiato altrove.Temperature

Invariate.CENTRO e SARDEGNA

Prima parte della giornata soleggiata, dal pomeriggio-sera tende a peggiorare a partire dalla Sardegna verso il resto delle regioni in nottata.Temperature

Stazionarie.SUD e SICILIA

Peggiora dalla sera/notte con piogge.Temperature

Sostanzialmente invariate.

Domenica 1 Maggio 2016
Ciclone MEDEA sull’Italia. Maltempo diffuso su gran parte delle regioni con piogge diffuse e temporali al Centro-Sud. Tempo asciutto sulle coste ioniche e spesso su Sardegna e Sicilia. In serata/nottata intenso maltempo con nubifragi dall’Emilia Romagna verso Marche e Abruzzo. Neve sui monti.

NORD

Piogge diffuse su tutte le regioni, in serata maltempo intenso sull’Emilia Romagna. Neve sulle Alpi sopra i 1200 e 1600 metri.Temperature

In calo.CENTRO e SARDEGNA

Diffuso maltempo con piogge diffuse su tutte le regioni. In nottata maltempo su Marche e Abruzzo con nubifragi. Più asciutta la Sardegna.Temperature

Pressoché invariate.SUD e SICILIA

Piogge diffuse e locali temporali su molte regioni. Coste ioniche più asciutte come la Sicilia.Temperature

Sostanzialmente invariate.

Lunedì 2 Maggio 2016
Ancora maltempo in Romagna, ma migliora. Piogge e temporali sulle regioni adriatiche e Lazio, piogge in Sardegna, deboli in Toscana. Piogge e locali temporali su Campania, Calabria tirrenica, più deboli sul resto del Sud. Verso sera tende a migliorare, ma non sulle Adriatiche centrali.
Martedì 3 Maggio 2016

Bel tempo al Centro-Nord, qualche pioggia sparsa al Sud con temporali sull’Appennino. In nottata veloce passaggio temporalesco su Romagna e Veneto centro-orientale.

Mercoledì 4 Maggio 2016
Passaggio di temporali e grandinate al Centro-Sud. Altrove sole.
APPROFONDIMENTO anche per singole Regioni e Città su:

Nord

Valle d’Aosta

Piemonte

Liguria

Lombardia

Trentino Alto Adige

Veneto

Friuli Venezia Giulia

Emilia Romagna

Centro

Toscana

Marche

Umbria

Abruzzo

Lazio

Molise

Sud e isole

Puglia

Campania

Basilicata

Calabria

Sicilia

Sardegna

vivicentro.it-meteo / ilmeteo.it / Temporali, Grandine e Neve sul weekend del Primo Maggio. Poi caldo da incubo

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più