Quantcast
Banner Gori
Meteo Giovedì 17, pausa anticiclonica. Poi sarà ancora maltempo
Meteo Giovedì 17, pausa anticiclonica. Poi sarà ancora maltempo
Meteo

Meteo: Giovedì, Ancora Alta Pressione ma Durerà Poco. Venerdì Peggiora

METEO: prosegue il braccio di ferro tra flusso perturbato atlantico e alte pressioni ancora presenti sull’area più meridionale dello scacchiere europeo.

Meteo: Giovedì, Ancora Alta Pressione ma Durerà Poco. Venerdì Peggiora

Sul bacino del Mediterraneo la pressione riprende a salire dopo il passaggio della perturbazione sopraggiunta martedì. Il quadro meteorologico è dunque prossimo a ritrovare una discreta stabilità anche se sarà di breve durata. Questa PAUSA durerà infatti davvero poco e presto il tempo subirà un nuovo cambiamento, quanto meno su alcuni angoli del nostro Paese.
Vediamo cosa accadrà nel corso della settimana.
Giovedì 17 l’atmosfera manterrà un comportamento piuttosto stabile, seppur minata da qualche foschia o nebbia notturna e mattutina sulla Val Padana e nelle aree interne del Centro. Non mancheranno inoltre un po’ di nubi a spasso per i cieli del centro-nord, ma che non daranno luogo a fenomeni.
Le temperature non faranno registrare particolari variazioni, mantenendosi ancora sopra la media stagionale, specie al Sud.

Da venerdì 18 ecco che la breve tregua verrà già interrotta da un primo moderato peggioramento che coinvolgerà essenzialmente le regioni settentrionali, dove torneranno nubi e qualche pioggia a carattere irregolare, a causa di un profondo vortice di bassa pressione in discesa verso il Portogallo.

Nel corso del successivo weekend il quadro meteorologico potrebbe essere letteralmente diviso in due. Il Nord, ma soprattutto l’area occidentale e la Toscana, continueranno a risentire del flusso umido atlantico con un tempo conseguentemente instabile. Sul resto del Centro e al Sud invece, l’atmosfera rimarrà tranquilla; la depressione ad ovest del Portogallo richiamerà anzi venti caldi dal nord Africa che porteranno ad un aumento della pressione con conseguente sensibile rialzo delle temperature.

Meteo: WEEKEND, Sabato 19 e Domenica 20 Nuova PERTURBAZIONE ATLANTICA.

Ecco Dove Servirà l’OMBRELLO

Prosegue il braccio di ferro tra il flusso perturbato atlantico e le alte pressioni ancora presenti soprattutto sull’area più meridionale dello scacchiere europeo. Il quadro meteorologico sul nostro Paese, dunque, continua ad essere caratterizzato da alti e bassi che coinvolgono, tuttavia, soprattutto le regioni del Nord e parte del versante tirrenico.
Una nuova PERTURBAZIONE ATLANTICA è in arrivo da venerdì, ma influenzerà anche tutto il prossimo WEEKENDLe giornate di sabato 19 e domenica 20 vedranno infatti ancora una volta l’Italia spaccata in due sul fronte meteo-climatico.
Vediamo più nel dettaglio dove servirà l’ombrello e dove si potrà godere invece di un tempo più soleggiato.

Come detto, dopo una relativa pausa giovedì, ecco che da venerdì è atteso un peggioramento del tempo al Nord, per effetto di una perturbazione pilotata da un vortice di bassa pressione in movimento verso la Spagna e il Portogallo.
Sabato ci attendiamo una giornata assai grigia sulle regioni settentrionali,a tratti anche piovosa, specie sui rilievi alpini, prealpini e su molti tratti pianeggianti occidentali. Le piogge potranno raggiungere anche l’alta Toscana.
Sul resto del Paese avremo invece condizioni più stabili, soleggiate, con temperature in aumento specie al Sud dove si cominceranno a sentire gli effetti della rotazione dei venti caldi dai quadranti meridionali richiamati proprio dalla depressione sopra citata.

Questa configurazione si accentuerà ulteriormente nella giornata di domenica quando il maltempo insisterà su molte aree del Nord, con piogge più frequenti sui tratti settentrionali della Val Padana, tutta l’area alpina e prealpina, al Nord-Ovest e a scendere, fino a ToscanaUmbria e Lazio. Altrove il tempo si manterrà più stabile con caldo in aumento al Sud per effetto dell’ulteriore rinforzo dei venti provenienti direttamente dal nord Africa.

Sarà il preludio ad un inizio della prossima settimana caratterizzato da un inaspettato ritorno dell’anticiclone africano e del caldo fuori stagione. Su questo aspetto tuttavia, avremo modo di aggiornarci nei prossimi approfondimenti.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più