Quantcast
Banner Gori
L'Esperto

Finite le feste natalizie ecco che arrivano subito Carnevale, Pasqua e San Valentino

Calendario alla mano prendiamo nota che quest’anno, la PASQUA, sarà “bassa” visto che si avrà non tanto tempo dopo le appena finite feste natalizie e cioè, domenica 27 marzo il che colloca il CARNEVALE già alle porte con date oscillanti tra le regioni che vanno dal 6 febbraio in Piemonte al 12/13 in Lombardia (per il rito ambrosiano). Tanto per gradire, aggiungiamoci anche il 14 febbraio, SAN VALENTINO e, per Brescia, anche il 15 Febbraio, San Faustino e Giovita.

Ma vediamo ora, regione per regione, il calendario delle festività per Carnevale e poi per la Pasqua.

CARNEVALE.

Come già indicato, sarà il Piemonte ad aprire – il 6 febbraio – il periodo carnevalesco che durerà fino al 9 febbraio

A seguire ci saranno:

  • Valle D’Aosta e Alto Adige, 8/13 febbraio;
  • Basilicata, Campania e Trentino, 8/9
  • Veneto e Friuli, 8/10
  • Sardegna, 9
  • Lombardia, 8/9 e 12/13 per il rito ambrosiano

(per le altre regioni non si conoscono ancora) 

Sempre nel mese di febbraio da non dimenticare la festa degli innamorati, San Valentino, che – come ogni anno – cade il 14 febbraio.

A Brescia poi, ci si allunga fino al 15 con la festività dei patroni della Città, San Faustino e Giovita.

PASQUA

Ne consegue che la Pasqua, quest’anno, cadrà il 27 marzo e pasquetta il 28, e si avrà quindi la cosiddetta Pasqua bassa e pertanto tutte le scuole saranno chiuse dal 24 marzo al:

  • 28 marzo in Liguria;
  • 29 marzo in Campania, Basilicata, Calabria, Lazio, Emilia R, Friuli V. Giulia, Marche, Lombardia, Piemonte, Molise, Toscana, Sicilia, Puglia, Sardegna, Veneto, Valle d’Aosta, province di Trento e Bolzano;
  • 30 marzo in Abruzzo e Umbria.

A tutti quindi, nuovamente ed ancora …. BUONE FESTE imminenti in attesa degli altri ponti dell’anno che saranno:

  • Il 25 aprile che quest’anno cade di lunedì e permette quindi un fine settima lungo per staccare dal lavoro un giorno in più.
  • Il 2 giugno, Festa della Repubblica, che cadrà di giovedì per cui, prendendo un solo giorno di ferie, sarà possibile tornare al lavoro direttamente il lunedì successivo.
  • Il 15 Agosto, Ferragosto, sarà di lunedì e quindi, per chi in quei giorni non sarà in ferie, ci sarà un giorno di riposo in più attaccato al fine settimana.
  • Il 1 novembre, festa di Ognisanti, arriverà di martedì e darà la possibilità, prendendo il 31 ottobre di ferie, di stare a casa dal lavoro dal sabato al martedì.
  • L’8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione presenterà lo stesso scenario del 2 giugno cadendo di giovedì, con un solo giorno di ferie, infatti, si avrà la possibilità di stare a casa dal giovedì alla domenica.
  • Per le festività natalizie, invece, non ci sono giorni favorevoli visto che la vigilia sarà di sabato mentre il 25 dicembre domenica; solo il giorno di Santo Stefano offrirà un gradito stacco ulteriore dal lavoro.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più