Telecom tim
Economia

Telecom, firmato accordo sugli esuberi: i dettagli

Raggiunto un accordo di intesa tra la Telecom e i sindacati per la gestione degli esuberi programmati

Raggiunto un accordo tra la Telecom e sindacati per la gestione dei 4500 esuberi programmati dall’azienda. Ad annunciare l’intesa raggiunta, attraverso la mediazione del Governo, giunta al termine di una trattativa iniziata al ministero del lavoro intorno a mezzogiorno di ieri, è Radiocor .

L’azienda italiana di telecomunicazioni ha accolto la richiesta  fatta dei sindacati di ricorrere ai contratti di solidarietà per 29.500 lavoratori anziché usare la cassa integrazione straordinaria. Inoltre l’accordo prevede l’utilizzo dei prepensionamenti, come previsto dall’art. 4 Della legge Fornero.

Nello specifico quest’anno potranno essere collocati in prepensionamento i lavoratori che avevano presentato istanza con l’accordo sottoscritto nel 2015. Nel 2019 potranno essere prepensionati quanti maturano il diritto alla pensione entro il 31 maggio 2024. Mentre nel 2020 i prepensionamenti sono previsti per chi matura il diritto alla pensione entro il 31 dicembre 2025.

La Telecom ha inoltre dato disponibilità ad aprire, a partire dal mese di settembre, la contrattazione di secondo livello che era stata disdettata in passato dalla società per poi adottare un regolamento unilaterale. Adesso l’accordo sottoscritto da Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil E Ugl sarà sottoposto alla consultazione dei lavoratori. Telecom, inoltre aveva aperto le procedure per la cigs con l’obiettivo di una ristrutturazione il 16 maggio scorso.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania