Quantcast

Economia

Ryanair: “Bagaglio ancora gratis per 2 milioni di passeggeri”

Ryanair: “Bagaglio ancora gratis per 2 milioni di passeggeri”

Ryanair offrirà gratuitamente il bagaglio registrato da 10 chili ai 2 milioni di passeggeri che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario e che hanno prenotato il proprio volo prima del 31 agosto per viaggiare dal 1° novembre. Lo ha annunciao oggi.

“Questo -afferma la compagnia- é il giorno in cui Ryanair introdurrà la sua nuova policy che include un bagaglio registrato da 10 kg più economico ed elimina le procedure d’imbarco del secondo bagaglio a mano presso il gate d’imbarco causa di ritardi nelle partenze”.

“Tutti i 2 milioni di passeggeri che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario sono stati avvisati oggi tramite email e un bagaglio registrato da 10 kg è stato aggiunto gratuitamente alla loro prenotazione” fa sapere Ryanair. La compagnia aerea low cost sottolinea inoltre che “ci sono circa 50.000 passeggeri che hanno prenotato il 31 agosto ed hanno aggiunto l’Imbarco Prioritario (come servizio aggiuntivo) dopo il 1° settembre, vista l’introduzione della nuova policy il 31 agost”. “A tutti questi passeggeri sarà rimborsato il costo di 8 euro dell’Imbarco Prioritario e Ryanair consentirà loro di viaggiare con Imbarco Prioritario gratuitamente” assicura.

“Questi regali di Natale in anticipo da parte di Ryanair permetteranno a tutti i passeggeri che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario e che hanno effettuato una prenotazione prima del 31 agosto di non essere penalizzati in alcun modo dall’introduzione della nuova franchigia del bagaglio registrato da 8 euro di Ryanair dal 1° novembre in quanto potranno registrare gratuitamente il loro bagaglio da 10 kg in aeroporto il giorno della partenza”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania