Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
Economia

Reddito, Di Maio: “Oggi è una giornata di orgoglio”

Reddito, Di Maio: “Oggi è una giornata di orgoglio”

Luigi Di Maio ha annunciato in conferenza stampa l’avvio del sito ufficiale del Reddito di Cittadinanza.
“Nonostante in questo anno dicevano che non ci saremmo riusciti, in sette mesi abbiamo trovato i soldi e scritto il decreto. Oggi è una giornata di orgoglio”. Queste le parole del ministro dello Sviluppo economico e vicepremier.

“Le domande per il reddito di cittadinanza – spiega Di Maio – non devono essere presentate solo il 6 marzo ma entro il 31 marzo per accedere al programma e avere la card ad aprile”. Un reddito “che è un diritto ma che comprende anche dei doveri”, aggiunge, “che è stato costruito intorno alle imprese italiane”.

“La Card per il reddito di cittadinanza sarà come una normale PostePay perché nello Stato sociale che vogliamo chi accede ad un programma non deve essere riconosciuto o discriminato”, dice il ministro presentando alla stampa la card ‘numero uno’.

La presentazione della carta sul reddito di cittadinanza “è la prova che le card esistono, questa è la prima di 3 milioni, è un’operazione verità. Ce l’abbiamo fatta. Ora bisogna mettersi a lavoro, e sono fiducioso rispetteremo la tabella di marcia”.

“Sono molto fiducioso che potremo rispettare tutta la tabella di marcia. Intanto, entro i 12 mesi dal lancio del reddito arriverà almeno un’offerta di lavoro entro 100 chilometri dal luogo di residenza, entro i 250 km o in tutto il territorio nazionale. Non si tratta di una misura assistenzialistica – ribadisce Di Maio – è anche una misura che ha dei doveri”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania