Quantcast

Privatizzazione aeroporti di Nizza e Lione
Privatizzazione degli aeroporti di Nizza e Lione
Economia

Privatizzazione per gli aeroporti di Nizza e Lione

Francois Hollande da il via alla privatizzazione dei due aeroporti; si punta a ricavare almeno 1,5 miliardi di euro.

Lo Stato francese non è nuovo a questo tipo di operazioni, infatti nel 2014 ha conseguito la privatizzazione, lasciandone la gestione, dell’aeroporto di Tolosa. Ora il governo transalpino punta deciso sulla privatizzazione dei due scali per realizzare un’importante entrata per le sue casse.

Dalla privatizzazione del 60% dei due impianti, Hollande punta ad incassare almeno 1,5 miliardi di euro.

Le candidature sono ammesse fino alle ore 12:00 del 24 marzo, mentre le scadenze del deposito delle offerte indicative sono fissate per l’aeroporto di Nizza al 28 aprile, mentre il 12 maggio per quanto concerne l’aeroporto di Lione. Le offerte vincolanti invece saranno ammesse rispettivamente fino al 20 giugno e al 4 luglio.

L’obiettivo del governo francese è di finalizzare le due operazioni nel corso del secondo semestre.
Le offerte più attese sono quelle di Atlantia, dell’australiana Macquarie e di fondi come Ardian, Global Infrastructure Partners o Industry Funds Management.

Si vocifera inoltre che uno dei possibili acquirenti, il gruppo spagnolo Ferrovial, si sarebbe alleato con la società d’investimenti Meridiam.
Vinci, la Caisse des dépôts e Predica, controllata assicurativa di Crédit agricole hanno invece formato un consorzio per procedere insieme alla realizzazione dell’operazione. Il fondo Cube si è alleato con l’aeroporto di Ginevra per Lione, mentre ADP punta a partecipare alla gara per Nizza.

Insomma di concorrenti interessati alla privatizzazione ce ne sono e al Governo francese non resta che aspettare le offerte, con lo scopo di riuscire a monetizzare il più possibile da questa importante manovra.

Francesco Alfano

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania