Economia

Finanza, Milano ed Europa aprono in calo: timore dazi Usa

Apertura delle Borse europee in calo: timori legati alla Germania e ai dazi

La Borsa di Milano apre le contrattazioni in calo, l’indice Ftse Mib cede l’1% a 21.411 punti.

Le Borse europee, con i timori legati al futuro del governo tedesco e l’avvicinarsi dell’introduzione dei dazi su acciaio e alluminio imposti dagli Stati Uniti, aprono in calo. L’indice d’area stoxx 600 cede lo 0,90%. In rosso Francoforte (-1,28%), Parigi (-1,11%), Londra (-0,69%) e Madrid (-1%).

Per quanto riguarda le quotazioni dell’euro in avvio di mercati: la moneta unica europea passa di mano a 1,1637 dollari (1,1641 venerdì) ed a 128,95 yen.

Lo Spread è stabile all’avvio di seduta. Il differenziale Btp Bund segna 237,4 punti contro i 236 di venerdì. Il rendimento del decennale italiano è pari al 2,667%.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania