Cultura Sud - terza pagina

Il Vesuvio: poesia di sofferenza per gli ultimi eventi

Il Vesuvio: poesia

Una poesia dalla sensibilità di Romina Peluso, rielaborata dalla nostra lettrice Giovanna Allegra, come testimonianza di sofferenza per gli ultimi eventi sul Vesuvio e nell’area vesuviana.

Il Vesuvio

Ho sentito un bruciore sul fianco.
Piano piano è risalito su tutto il mio petto…
Dormo.
Sto dormendo ma sento ancora bruciare.
A tratti mi arriva un fresco sollazzo di acqua ma continuo a bruciare.
Sento le voci … sento lamenti … sento piangere…
Dormo.
L’inerzia che vedete è solo fuori di me.
Sono passivo e mi lascio fare…
Vi ho dato da mangiare…
Ho nutrito per voi piante, fiori e pomodori…
Vi ho dato la gioia di un’unicità universale riconosciuta nel mondo.
Dormo.
Non posso svegliarmi.
Se mi sveglio piango e le mie lacrime saranno di fuoco, cenere e lapilli, e per amor vostro ancora dormo!

di Romina Peluso (rielaborazione Giovanna Allegra)

  • Il Vesuvio è un vulcano situato in Italia. In posizione dominante rispetto al golfo di Napoli, è l’unico vulcano attivo dell’Europa continentale e quello più studiato nel mondo,[3] nonché uno dei più pericolosi a causa dell’elevata popolazione delle zone circostanti

COLLEGATE: Il caso dai nostri archivi

11 Luglio 2017 Il Vesuvio ancora in fiamme

Incendi Vesuvio

SUD – CRONACA

Brucia ancora il Parco Nazionale del Vesuvio

Il Vesuvio continua a essere avvolto dalle fiamme nonostante siano stati utilizzati Canadair e altri mezzi aerei, squadre dei Vigili del fuoco, la Protezione…

In merito all'autore

Redazione Campania

6 di commenti

Clicca qui per commentare

  • Ma che dalla sensibilita di Giovanna allegra? È stata scritta e pubblicata da Romina peluso!! Bah…
    molto poco seri voi di vivicentro

    • Gentilissima Sig.ra Albano, Giovanna Allegra è una nostra lettrice, e non una nostra collaboratrice, che ci ha inviato questa sua poesia (a suo dire) che noi di ViViCentro abbiamo reputato di una sensibilità e bellezza fuori dal comune. La ringraziamo della Sua attenzione nei nostri riguardi, ma le prossime volte (semmai ce ne sarà ancora occasione) la preghiamo di segnalarci eventuali anomalie astenendosi da commenti offensivi: di serietà ne abbiamo da vendere, se in futuro non le piace la nostra informazione può trovarne di più seria e di qualità da altri quotidiani. Le auguriamo una felice serata e provvederemo ad effettuare le verifiche della paternità della poesia. Cordiali saluti

        • Correggiamo ora il titolo e il contenuto, perchè abbiamo verificato e la nostra lettrice (Giovanna Allegra) ci ha confermato che è una poesia di Romina Peluso che lei ha rielaborato. Se volessimo correggere gli articoli in base a quello che ci comunicano i lettori senza verificare perderemmo comunque di credibilità. La ringraziamo comunque per aver fatto informazione corretta. Cordiali saluti

  • salve
    Scopro solo ora questa bella vostra iniziativa di aver pubblicato la mia poesia e vi ringrazio di cuore.

    Ringrazio anche Lucia, che non conosco, per aver difeso la paternità della penna.

    Ringrazio ringrazio Giovanna allegra per averla condivisa.

    Grazie mille a tutti
    Romina Peluso

    • Siamo felici di averLe fatto cosa gradita, speriamo che non servano più poesie del genere per difendere la nostra terra e per sensibilizzare chi di dovere. La ringraziamo e la invitiamo gentilmente, se ne avesse voglia, di tenerci in considerazione per futuri suoi elaborati al fine di poterli pubblicare sul nostro portale. Le auguriamo una buona serata

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale