Quantcast

Festa delle Lucerne Somma Vesuviana, Ph: Facebook Festa delle Lucerne
Cultura Eventi

Somma Vesuviana, al via la Festa delle Lucerne, ecco il programma, i percorsi, le aree food

Al via la Festa delle Lucerne, ecco il programma, i percorsi, le aree food

Somma Vesuviana –  Tutto pronto, e studiato nei dettagli, per rendere meravigliosa e sicura la Festa delle Lucerne che illuminerà per tre giorni (3, 4 e 5 agosto) l’antico borgo del Casamale a Somma Vesuviana.
“Le lucerne sono quelle migliaia di piccole luci che a ridosso della Madonna della Neve ogni 4 anni in agosto illuminano rendendolo magico il nostro borgo antico”, commenta il sindaco Salvatore Di Sarno, “I suoi abitanti lavorano insieme in sinergia, come una vera comunità deve fare, per rendere tutto perfetto per accogliere al meglio, stupire e far innamorare della sua grande bellezza, le migliaia di persone che visitano il centro storico. E’ l’esempio di quello che vorremmo fosse la nostra città: una comunità laboriosa che punta alla sua crescita culturale ed economica. Considerando, quindi, che la Festa è un consolidamento della nostra tradizione, un momento di coesione, un vanto da tramandare e far conoscere anche alle future generazioni l’amministrazione comunale, che guido con orgoglio, ha intenzione di istituzionalizzare la Festa. Istituzionalizzarla per valorizzare e promuovere la conoscenza di questo antico rito in Italia e all’estero, grazie alla fattiva collaborazione di studiosi e artisti. Quest’anno ci saranno una serie di novità importanti, per garantire la sicurezza di tutti e siamo certi che i visitatori comprenderanno i nostri sforzi per permettere a tutti di godersi al meglio l’evento”.

Regolamento per l’accesso e la fruizione della festa

In conformità alle nuove norme sulla sicurezza per lo svolgimento degli eventi pubblici ad impatto rilevante, è necessario assicurare un affollamento di tutta l’area interessata, ovvero il borgo del Casamale, che ne assicuri una agevole fruizione e garantisca gli standard di sicurezza. E’ stato quindi predisposto un sistema di accesso controllato e contingentato dei visitatori attraverso le seguenti disposizioni:
1. L’accesso al borgo del Casamale e quindi all’area della Festa è consentito ai soli visitatori muniti di ticket gratuito numerato, preventivamente ritirato presso l’area di accoglienza, transito e attesa di Piazza Vittorio Emanuele III;
2. I visitatori muniti di ticket con il numero compreso nel range che apparirà di continuo sul maxi schermo montato nella Piazza, si recheranno, attraverso la Via San Pietro, all’unica porta di ingresso alla Festa che è Porta Terra, dove sarà ritirato il biglietto;
3. Non è consentito nel quartiere del Casamale il consumo di cibo e bevande se non all’interno dei locali autorizzati.
4. E’ stata predisposta, una apposita maxi area adibita al ristoro e allo street food, esternamente alle mura del borgo
5. I visitatori che, dopo la visita al borgo, intendono visitare il Castello d’Alagno e le attività in esso previste, per poi, eventualmente, recarsi nell’area ristoro/food, possono uscire dalla Porta Castello; quelli non interessati e che intendono rientrare e riprendere la propria auto negli appositi parcheggi, possono uscire da Porta Piccioli e recarsi nelle aree di stazionamento dei bus/navetta in Piazza Vittorio Emanuele;
6. Nella cartina le frecce in verde indicano l’unico percorso di accesso alla Festa mentre quelle in rosso quelli possibili in uscita. Non è assolutamente possibile accedere al borgo del Casamale se non dall’unico ingresso consentito di Porta Terra. Le altre Porte (Formosi, Castello, Piccioli) sono esclusivamente dedicate all’uscita. Questo sistema è fondamentale per controllare costantemente il numero di visitatori presenti nel borgo.
Parcheggi ausiliari
Allo scopo di decongestionare il centro urbano e le aree prossime a quelle dello svolgimento dell’evento, sono stati predisposte due grandi aree di sosta integrative a quelli normalmente esistenti, per le autovetture dei visitatori provenienti dai paesi vicini, le quali saranno servite da un costante servizio navette che avrà come capolinea Piazza Vittorio Emanuele III che è la Porta di Accesso alla Festa. Più in dettaglio:
a) Le aree dedicate alla sosta degli autoveicoli dei visitatori della Festa delle Lucerne sono nella zona San Sossio del Comune di Somma Vesuviana, a pochi Km dalla Festa, e sono il Parcheggio “A” nell’Area mercato settimanale e il Parcheggio “B” nell’area prospicente lo stabilimento industriale della DE.MA.;
b) E’ consigliabile per tutti percorrere la S.S. 268 e uscire a SOMMA VESUVIANA (Via Cupa di Nola) come indicato nella cartina. Già dall’uscita verrà installata una segnaletica provvisoria che indica la direzione da seguire.
c) I parcheggi sono gratuiti, e saranno custoditi e controllati da personale che provvederà anche a fornire informazioni utili ai visitatori.
d) Entrambe le aree di parcheggio saranno servite da un servizio di navette gratuito per e da Piazza Vittorio Emanuele che è la Porta di ingresso alla Festa; essi sanno inoltre fruibili fino ad esaurimento posti;
e) Le due aree di parcheggio saranno in funzione nei giorni 3, 4 e 5 agosto, dalle ore 18:30 P.M. alle 01:00 A.M.. IL servizio di navette dedicato per e da Piazza Vittorio Emanuele avrà gli stessi orari salvo l’ultima corsa del servizio da Piazza Vittorio Emanuele III ai parcheggi, che è prevista, salvo necessità particolari e contingenti, per le ore 00:30 A.M. di ogni sera.
f) Data la natura dei parcheggi, essi saranno chiusi alle ore 01:00 A.M. e eventuali autovetture non ritirate saranno chiuse al loro interno e potranno essere ritirate il giorno successivo (L’ORGANIZZAZIONE NON E’ RESPONSABILE DI EVENTUALI FURTI O DANNEGGIAMENTI).
PIANO SANITARIO

Sulla base delle indicazioni previste dalle recenti direttive ministeriali in termini di Safety and Security, e delle caratteristiche dell’evento è stato approntato con la Collaborazione della Croce Rossa Italiana un apposito Piano Sanitario che prevede un consistente dispiegamento nell’area interessata di uomini e mezzi. Più dettagliatamente, per tutto il periodo dello svolgimento della manifestazione:
a) Sarà allestito un Posto Medico Avanzato, con presenza di medici e infermieri, nei locali della Scuola elementare in Via S.G. de Matha, come indicato in Tavola. Nella stessa struttura sarà allocata la centrale operativa di coordinamento della CRI;
b) Nei punti strategici saranno dislocate tre autoambulanze di cui una con medico e infermiere a bordo, pronte a intervenire in caso di necessità;
c) Su tutta l’area della festa transiteranno dieci squadre appiedate, ognuna delle quali formata da due soccorritori abilitati e equipaggiati per il primo soccorso;
d) Chiunque necessiti di assistenza sanitaria immediata, oltre che rivolgersi direttamente al personale CRI dislocato sul campo, potrà chiamare, direttamente ai numeri telefonici 081 893 92 46 (da utilizzare esclusivamente nei tre giorni della Festa) oppure 370 32 01 605;
AREA FOOD
Sono previste due aree Food e ristoro. La prima dedicata allo Street Food su via Tenente colonnello Aliperta e Corso Italia, e che è raggiungibile uscendo dalla Porta dei Formosi l’altra in piazza Vittorio Emanuele III dove ci sarà un’area ristoro a cura di Baccalà Food Experience. L’associazione dei ristoratori sommesi, infatti, allestirà una postazione. Gli ospiti potranno gustare la tipica cucina sommese attraverso un percorso di degustazione che prevede piatti a base di stoccafisso e baccalà, accompagnati dai più grandi vini delle cantine vesuviane. Un’occasione che va incontro agli obiettivi del marchio Baccalà Food Experience: rilanciare e valorizzare la tipica cucina di stoccafisso e baccalà, prodotti in cui si riconosce l’identità culinaria sommese.
Il menu degustazione prevede: Rosetta ripiena con stocco al pomodoro Baccalà arrostito con insalata di pomodorini del piennolo, Babà con crema di pellecchiella” (Pasticceria Masulli), Calice di vino Acqua (costo 20 €)

Punti Informativi ed di Accoglienza
Casa del Popolo – Via Campane 2
Arci Enoteca Vesuviana – Via F. D’Aragona 33
Ecco di seguito il programma completo della Festa:
Giovedì 2 agosto
17:00
Inizio allestimento Cupole
20:00
“Forme e Figure” Percorso Matematico nella festa
a cura L. Maione e G. Barra, con la partecipazione degli alunni dell’Istituto Pacioli di S.Anastasia
La Festa
Giovedì 2 agosto
Serata inaugurale (Ingresso riservato ai bambini e persone con mobilità ridotta)
17.00
Allestimento e preparazione
delle Cupole di Vico Torre, Vico Zoppo, Vico Puntuale e allestimento botteghe d’Arte e Artigianato
21.00
Accensione lucerne dei vicoli allestiti
Venerdì 3 agosto
08.00
Allestimento e preparazione
delle Cupole e delle strade del Borgo
09.00
Visita guidata “Entra nella Festa”
20.00
Castello D’Alagno
Show cooking
con Ciro Molaro (Osteria 1)
21.00
Accensione Lucerna
delle Quattro Porte con la presenza delle istituzioni e delle autorità invitate
21.15
Accensione lucerne
nei vicoli allestiti a cura della persona più anziana del vicolo
Sabato 4 agosto
10.00
Visita guidata
“Conosci il Borgo”
12.00
Visita guidata
dello scavo archeologico Villa Augustea
20.00
Castello D’Alagno
Show cooking
con Antonio Masulli (Pasticceria Masulli)
21.00
Accensione lucerne nei vicoli
Domenica 5 agosto
07.00
‘A Rianna
10.00
Santa Messa nella Chiesa della Collegiata
10.30
Castello D’Alagno
Show cooking
con Franco Pepe (Pepe in Grani)
12.00
Visita guidata
dello scavo archeologico Villa Augustea
20.00
Castello D’Alagno
Show cooking
con Ruggiero Esposito (Gold Lion)
21.00
Accensione lucerne vicoli
21.20
Processione
di Maria SS. della Neve per le quattro porte

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania