Quantcast

Cultura

Scala e Fondazioni liriche, biglietti a due euro per under 25

MILANO – La nuova stagione lirica porta con sé una novità che piacerà molto ai giovani, infatti fino ai 25 anni si potrà entrare al Teatro alla Scala con il biglietto a due euro.

Una proposta annunciata dal ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli, che martedì ha incontrato il sovrintendente Alexander Pereira. «È un’iniziativa rivolta alle nuove generazioni che spesso considerano la cultura con scetticismo o perché vivono un disagio, la cultura non è una soluzione ma può aiutare» riporta il Corriere della Sera.

Il progetto, che ha raccolto l’adesione di altre 14 Fondazioni Liriche, nasce con l’obiettivo di diventare sistematico e coinvolgere anche le altre forme di spettacolo.

Per la Scala sono già state individuate 15 opere e 7 balletti, per i quali saranno messi in vendita i ticket a prezzo speciale per un totale di 2.200 posti.

Il Ministro ha parlato anche della possibilità di portare a Matera, capitale della cultura 2019, il progetto di trasportare il format «per bambini» delle opere liriche, con spettacoli più brevi. Un progetto che la Scala di Milano sta già portando avanti da tempo e con successo. «Abbiamo cominciato anni fa a proporre spettacoli – che normalmente durano tre ore – di un’ora e un quarto, per avvicinare il teatro ai più piccoli, che dopo lo spettacolo possono anche conoscere i ballerini. Questo ci ha permesso anche di coinvolgere i loro parenti che magari in seguito alla nostra iniziativa decidono di tornare da soli alla Scala e vedere l’opera integrale, il Barbiere di Siviglia o l’Elisir d’amore. Abbiamo il progetto concreto di esportare questo modello in Cina, avendo già 7-8 produzioni pronte» commenta Pereira.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania