Quantcast

Cultura

Il “Nobel per la Matematica” ad un italiano dopo 44 anni: ecco i meriti che gli sono valsi il premio

Il “Nobel per la Matematica” ad un italiano dopo 44 anni: ecco i meriti che gli sono valsi il premio

La medaglia Fields torna a parlare italiano, 44 anni dopo il riconoscimento dato a Bombieri. Il premio, considerato il Nobel per la Matematica, è stato assegnato oggi ad Alessio Figalli, matematico italiano di 34 anni e professore ordinario al Politecnico di Zurigo.
Il comitato, informa laRepubblica, ha premiato Figalli “per i suoi contributi al trasporto ottimale, alla teoria delle equazioni derivate parziali e alla probabilità”.
La medaglia Fields è il più importante riconoscimento per i matematici e – a differenza del Nobel – viene assegnato ogni quattro anni a quattro matematici che non abbiano superato i 40 anni di età.
“Questo premio mi dà tantissima gioia, è qualcosa di cosi grande che mi risulta difficile credere di averlo ricevuto – spiega Figalli – è un grande stimolo per il futuro, che mi motiverà a continuare a lavorare nei miei settori di ricerca per cercare di produrre studi di altissimo livello”.
I teoremi di Figalli affrontano una moltitudine di problemi – alcuni connessi al trasporto ottimale, su cui ha scritto la tesi di dottorato, altri alla ‘frontiera libera’, il campo di studi a cui più si sta dedicando negli ultimi anni – e non si limitano a essere risultati teorici: hanno applicazioni ingegneristiche e fisiche, e permettono una maggiore comprensione di fenomeni naturali come le bolle di sapone, la meteorologia e la formazione delle nuvole.
L’annuncio sarà dato tra poco a Rio De Janeiro durante la cerimonia di apertura del ventottesimo International Congress of Mathematicians.
Il presidente del Politecnico di Zurigo, Lino Guzzella, dove Figalli insegna, commenta così: “È un matematico estremamente creativo e una persona aperta e comunicativa. Sono convinto che sia una personalità importante non solo per il nostro insegnamento e la nostra ricerca al Politecnico di Zurigo, ma anche per la Svizzera come piattaforma di ricerca. Può inoltre avere un grande impatto come ambasciatore per la matematica”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania