Quantcast

Cultura

Agli Efa The Square asso piglia tutto. Nessuna candidatura per l’Italia

Ieri sera a Berlino si è svolta la cerimonia degli Efa (European Film Awards) meglio conosciuti come gli Oscar europei, e The Square dello svedese Ruben Östlund si è rivelato il miglior film del 2017.

LE CANDIDATURE

Già vincitore della Palma d’oro al Festival di Cannes di quest’anno, The Square ha ottenuto sei  premi: miglior film,  miglior regista, migliore  attore (Claes Bang ),  migliore sceneggiatura ( Ruben Ostlund) migliore scenografia  (Josephine Asberg) e  migliore commedia. L’Italia, che non aveva candidature, manca anche l’appuntamento con il pubblico dove correva Paolo Virzì con La pazza gioia, riconoscimento che è andato invece a Farewell to Europe di Stephen Zweigh. Il premio alla carriera è stato assegnato ad Alexandr Sokurov.

THE SQUARE

“The Square” è un quadrato delimitato da un perimetro luminoso all’interno del quale tutti hanno uguali diritti e doveri, un “santuario di fiducia e altruismo”. Christian, curatore di un importante museo di arte contemporanea di Stoccolma, sta lavorando all’inaugurazione di una mostra che prevedere l’installazione di quest’opera avveniristica e nel frattempo – su suggerimento di un collaboratore – scrive una lettera in cui reclama i suoi averi rubati durante la mattina, innescando una serie di inaspettate conseguenze che spingeranno l’elegante Christian in una spirale di caos e confusione.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania