Cronaca

Bombe a Chelsea: Wanted Ahmad Khan Rahami, 28 anni afgano

Chelsea, Ahmad Khan Rahami ricercato esplosione bomba

La polizia di New York ha reso noto il nome di una delle persone che stanno cercando, in relazione alla bomba esplosa a Manhattan sabato e di quelle in New Jersey: si tratta di Ahmad Khan Rahami, 28 anni. 

Un primo possibile sospetto degli attentati di sabato nella zona di Chelsea a New York è stato identificato nel 28enne Ahmad Khan Rahami. “Ricercato: Ahmad Khan Rahami, 28 anni di sesso maschile, che viene inseguito per l’attentato di Chelsea”, ha scritto l’Assistant Commissioner del Dipartimento di polizia di New York J. Peter Donald sul suo account Twitter. Pochi minuti dopo, il capo della polizia newyorchese Robert Boyce ha confermato il messaggio, citando il messaggio di Donald con la didascalia, “ricercato per l’attentato a Chelsea”. Il sindaco di New York Bill de Blasio in un’intervista alla Cnn ha spiegato che Rahami è un cittadino afghano naturalizzato degli Stati Uniti e che potrebbe essere “armato e pericoloso”.

In una precedente intervista con Good Morning America della Abc, de Blasio aveva sottolineato che l’indagine procedeva “decisamente” nella direzione del terrorismo. Secondo le ricostruzioni della stampa sarebbero cinque le persone fermate per l’attentato. Identificato anche l’assalitore del centro commerciale nel Minnesota, aveva accoltellato otto persone prima di essere ucciso dalla polizia. E’ il 22 enne di origine somala Dahir Adan, la cui identità è stata confermata anche da due leader della comunità somala nello stato americano.

A first possible suspect in the late Saturday pressure-cooker bombing in western New York City has been identified as 28-year-old Ahmad Khan Rahami, several New York Police Department (NYPD) officials said Monday. “Wanted: Ahmad Khan Rahami, 28 year old male, is being sought in connection with the Chelsea bombing,” NYPD Assistant Commissioner J. Peter Donald wrote on his Twitter account with a photograph of the suspect. Minutes later, NYPD Chief of Detectives Robert Boyce cited Donald’s message with the caption, “Wanted in regards to Chelsea bombing.”

New York City Mayor Bill de Blasio said in a CNN interview that Rahami, a naturalized US citizen, could be “armed and a dangerous.” In a previous interview with ABC’s Good Morning America, de Blasio said the investigation was “definitely leaning” in the direction of terrorism. Five people were said to be detained earlier in connection with the incident that officials previously declined to link to terrorism.

In Minnesota, invece, ha colpito il 22enne somalo Dahir Adan. Intanto, il sindaco di New York, Bill de Blasio, intervenuto alla Abc, ha detto che le indagini portano verso la conclusione che si sia trattato di un “atto terroristico”, dopo aver inizialmente evitato di definirlo in questo modo.

La tensione e’ altissima.

New York nelle prossime ore sara’ il palcoscenico su cui sfileranno tutti i grandi del mondo, raccolti al Palazzo di Vetro, per l’Assemblea generale dell’Onu. Il presidente Barack Obama e’ arrivato domenica pomeriggio. Si comincia oggi con il vertice sulla crisi migranti, presente il premier Matteo Renzi.

vivicentro/askanews/AGV NEWS/Sputnik

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale